Russell si scusa con Bottas per l'incidente a Imola
By:
3512

George Russell si è scusato con Valtteri Bottas per il suo comportamento dopo l'incidente nel Gran Premio dell'Emilia Romagna, e ha ammesso che non è stato il suo "giorno più onorevole" in Formula 1.

Il pilota Williams si era scagliato furiosamente contro Bottas pensando che il pilota Mercedes lo avesse deliberatamente spinto fuori dalla pista durante il suo sorpasso poi terminato in un terribile incidente a quasi 300 kmh.

Subito dopo l'incidente, Russell è sceso dalla monoposto e si è incamminato con rabbia verso l'auto di Bottas allo scopo di mostrargli tutto il suo disappunto. Successivamente ha anche dichiarato che il pilota finlandese si fosse comportato così con lui perché entrambi stanno lottando per la possibilità di guidare la Mercedes il prossimo anno.


Ma dopo aver rivisto le immagini, dopo un sonno chiarificatore, Russell ha postato le sue scuse sui social.

Si è assunto le responsabilità per l'incidente, e ha ammesso di non essersi comportato in modo corretto subito dopo.

"Ieri non è stato il mio giorno più fiero. Sapevo che sarebbe stata una delle nostre migliori opportunità di segnare punti in questa stagione e, quando quei punti contano così tanto come lo sono per noi in questo momento, a volte si prendono dei rischi. Non ha pagato e devo prendermi la responsabilità di questo. Avendo avuto il tempo di riflettere su ciò che è successo dopo, so che avrei dovuto gestire meglio l'intera situazione. Le emozioni possono esplodere nella foga del momento e ieri le mie hanno avuto la meglio. Chiedo scusa a Valtteri, alla mia squadra e a chiunque si sia sentito deluso dalle mie azioni. Io non sono così e mi aspetto di più da me stesso, come so che gli altri si aspettano di più da me. Ho imparato alcune lezioni difficili questo fine settimana e ne uscirò come un pilota migliore e una persona migliore per questa esperienza. Ora è tutto concentrato sul Portogallo e la possibilità di mostrare ciò che sono veramente. Grazie per tutti i messaggi, sia positivi che negativi. Mi aiuteranno tutti a crescere".

Bottas aveva risposto alle iniziali accuse di Russell

"Ho sempre intenzione di difendermi da qualsiasi pilota, non mi piace perdere posizioni. Era una difesa normale. Avrei potuto essere molto più aggressivo, se necessario. Non sono assolutamente d'accordo con lui. Stavo facendo il mio lavoro. Non importa da chi mi difendo, sarebbe stato esattamente lo stesso".

Anche Hamilton ha commentato il post di Russel, cercando di confortare il giovane collega con il quale anche lui aveva avuto comunque qualche frizione

"La forza viene dalla vulnerabilità. Se non fai un errore non potrai mai imparare la lezione. Rispetto per l'assunzione di responsabilità. Alla prossima"

Articolo originale su autosport.com

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021


Tag
dichiarazioni russel | dichiarazioni bottas | incidente bottas russel |


Commenti
- Formula1.it
Il pilota Williams si era scagliato furiosamente contro Bottas pensando che il pilota Mercedes lo avesse ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it