r

Dopo aver consolidato il vantaggio sulla McLaren nella classifica costruttori grazie al quinto e al sesto posto di Leclerc e Sainz in Brasile, è tempo di guardare al futuro per la Ferrari. E a tal proposito arrivano novità riguardanti l'utilizzo del nuovo simulatore.

Ferrari, il nuovo simulatore è (quasi) pronto al debutto. Binotto: "La nostra intenzione è di utilizzarlo in modo ufficiale da qui alla fine della stagione"

Il nuono simulatore DMG (Dynisma Motion Generator) offre la massima larghezza di banda con una latenza minima integrando il software all’hardware, rimuovendo ogni possibile ostacolo tra il pilota e l’acquisizione dei dati. Questo nuovo strumento, quindi, rappresenta una risorsa fondamentale per il Cavallino, che nel 2022 punterà nuovamente alla vittoria del titolo.


La buona notizia dell'ultim'ora è che il lavoro di messa a punto e di calibrazione è stato pressoché concluso. Lo afferma Motorsport.com, che ha anche riportato alcune dichiarazioni di Binotto in merito:

"Il simulatore lo stiamo commissionando, vale a dire che stiamo ultimando la messa a punto, dopo aver fatto un confronto di dati con il vecchio. La nostra intenzione è di utilizzarlo in modo ufficiale da qui alla fine della stagione per la preparazione di un GP, affinché possa essere omologato a tutti gli effetti e sia pronto per il 2022".


Tag
ferrari | simulatore | binotto | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

Binotto conferma che presto Dynisma DGM farà il proprio esordio. L'obiettivo è averlo pronto per il ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it