Prost

Sono passate quasi tre settimane dalla fine del Mondiale 2021, e le discussioni attorno all'epilogo di Abu Dhabi sono ancora molto accese. Soprattutto per quanto riguarda l'operato dei commissari nel primo e nell'ultimo giro del Gran Premio. Stavolta a dire la sua riguardo la vicenda è Alain Prost, ex pilota francese quattro volte Campione iridato. Di seguito un estratto delle dichiarazioni rilasciate a motorsport.nl.

Le parole di Prost

Alain Prost, detto il Professore, ai microfoni di motorsport.nl, ha così commentato le controverse vicende del Gran Premio di Abu Dhabi che hanno consegnato il titolo nelle mani di Max Verstappen:


"Forse la gestione della safety car non è stata corretta. A mio parere è stata al limite, anche se è sempre difficile da valutare da outsider. Tuttavia, è stato strano. Normalmente si sarebbe dovuto aspettare fino a quando tutte le auto doppiate avessero passato la safety car, ed a quel punto la gara si sarebbe conclusa dietro la vettura di sicurezza. Giudicare è comunque complesso, perché non si hanno tutte le informazioni e non sai cosa è stato detto alle squadre, ma posso capire la frustrazione della Mercedes. D’altra parte, a volte hai solo bisogno di un po’ di fortuna, e devo dire che Max ne ha avuto molta poca quest’anno. È proprio come nella vita reale, una volta che hai un’opportunità come questa, devi afferrarla con entrambe le mani".


Tag
prost | abu dhabi | verstappen | hamilton | red bull | merceedes | formula 1 | 2021 | fia |


Commenti
-
Formula1.it

Il Professore, ai microfoni di motorsport.nl, ha commentato le controverse vicende del Gran Premio di ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it