McLaren, il CEO Brown: Ho parlato con Wolff dell'affidabilità dei motori Mercedes, sono ottimista

La Mercedes è stata impegnata in una serrata battaglia per il titolo con la Red Bull per tutto il 2021, ma ha dovuto subire una serie di penalità in griglia nelle fasi finali della stagione a causa della scarsa affidabilità dei suoi propulsori. Le regole limitavano i team a un totale di tre componenti principali del propulsore per l'intera stagione, ma entrambi i piloti Mercedes hanno dovuto utilizzare una serie di nuove parti. Valtteri Bottas ha utilizzato un totale di sei motori a combustione interna durante la stagione, più di qualsiasi altro pilota, mentre Lewis Hamilton ne ha utilizzati cinque. Anche i team clienti McLaren, Aston Martin e Williams hanno dovuto utilizzare un quarto propulsore nella seconda metà dell'anno. Con la F1 destinata a congelare il motore dall'inizio di quest'anno, c'era una certa urgenza per la Mercedes di risolvere immediatamente i suoi problemi in modo da non avere alcun problema nel 2022. Ma, con poche settimane ancora prima che i nuovi propulsori scendano in pista per la prima volta nei test pre-stagionali, la McLaren ha offerto un certo incoraggiamento sullo stato di avanzamento attraverso le parole del CEO Zak Brown ai microfoni di Autosport.


McLaren, il CEO Brown ottimista sull'affidabilità dei motori Mercedes

Il CEO della McLaren ha spiegato che le conversazioni con Mercedes, loro fornitore di motori, lo hanno rassicurato sul fatto che i propulsori del produttore dovrebbero essere molto più affidabili rispetto alla fine del 2021. Mentre la Mercedes è stata il punto di riferimento di potenza e affidabilità per tutta l'era ibrida, l'ICE (Internal Combustion Engine) si è rivelato problematico durante il 2021 e ha comportato numerose penalità in griglia per Valtteri Bottas e Lewis Hamilton. Stranamente, i problemi sembravano interessare più il team di fabbrica che i team dei clienti, ma Brown è comunque felice che i rapporti iniziali di Brixworth (la struttura di unità di potenza Mercedes nel Regno Unito) siano rassicuranti. "Sono fiduciosi per il loro sviluppo", ha detto Brown. "Fortunatamente abbiamo avuto una buona affidabilità l'anno scorso. Come sapete, c'è molto di più della semplice power unit nell'affidabilità. Penso che i nostri ragazzi abbiano fatto un buon lavoro con la power unit nel primo anno, l'affidabilità non ci ha preoccupati come ha fatto con gli altri. Ne ho parlato con Toto Wolff la scorsa settimana ed è stato piuttosto ottimista. Penso che la corsa alle power unit sia più vicina che mai, ma non sono preoccupato per questo".


Tag
mclaren | formula 1 | f1 2022. mercedes | brown | wolff |


Commenti
-
Formula1.it

Il CEO della McLaren è ottimista sull'affidabilità dei motori Mercedes, che hanno avuto qualche problema ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it