Norris: La Ferrari ha superato la McLaren nella seconda parte di stagione per una coincidenza

Lando Norris ha spiegato perché la McLaren ha faticato di più durante le fasi successive della stagione di F1 2021. La monoposto sembrava promettente all'inizio dell'anno, in particolare nei termini delle prestazioni di Norris. Durante la prima metà del calendario, il britannico ha ottenuto tre podi e per un certo periodo ha tenuto il terzo posto nella classifica piloti del Campionato del Mondo. Ha anche avuto una buona serie di piazzamenti a punti consecutivi, che è stata interrotta solo dopo il suo ritiro dal Gran Premio d'Ungheria, dove è stato coinvolto in una mischia alla prima curva per colpe non sue. La seconda metà dell'anno, però, si è rivelata più difficile per la McLaren. Dopo aver toccato l'apice con la doppietta al Gran Premio d'Italia, Norris non è arrivato al di sopra del settimo posto in nessuna delle gare rimanenti e la squadra è stata superata al terzo posto nel Campionato costruttori dalla Ferrari.


Norris commenta la regressione della McLaren nella seconda parte di stagione

Norris ha spiegato che uno dei motivi principali per cui la McLaren è apparsa più forte nelle prime fasi della stagione era che quei circuiti si adattavano semplicemente meglio alla loro macchina più di quelli disputati più avanti nell'anno. "Il Red Bull Ring in Austria era ovviamente uno di questi. Sochi in Russia ne era un altro. Penso che se fosse stato un weekend completamente asciutto, saremmo stati comunque probabilmente un secondo dalla pole. Penso che ci siano state solo un paio di gare all'inizio della stagione, in cui ogni anno siamo stati molto forti. Ma poi ultimamente, le piste non erano più adatte a noi, ed è stata solo una coincidenza".

Anche per "colpa" della Ferrari

Un altro motivo per cui la McLaren sembrava regredire, dice Norris, era dovuto alla progressione della Ferrari durante la stagione 2021. "La Ferrari è andata avanti, soprattutto con l'aggiornamento del propulsore. Ha fatto una grande differenza per loro. E poi le piste in cui non eravamo meno veloci erano proprio quelle in cui la Ferrari era più forte. Ci fa sembrare peggiori, anche abbiamo fatto esattamente lo stesso sforzo e la stessa prestazione ogni fine settimana".


Tag
ferrari | mclaren norris | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

Il pilota della McLaren racconta i motivi per cui la Ferrari ha sopravanzato la scuderia britannica ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it