Hill:

Dopo i primi due GP, Lewis Hamilton ha racimolato 16 punti e si trova al quinto posto della classifica piloti con un distacco di 29 lunghezze dal leader del campionato Charles Leclerc. Le difficoltà palesate dalla Mercedes in Bahrain e in Arabia Saudita non lasciano ben sperare i tifosi delle Frecce d'Argento, ancora palesemente lontane da Ferrari e Red Bull. E senza aggiornamenti, la situazione sembrerebbe destinata a perdurare.

Tuttavia, in molti sono abbastanza convinti che il britannico e il team di Brackley possano presto rientrare nella lotta ai titoli iridati. Tra questi c'è anche Damon Hill, campione del mondo 1996, il quale ai microfoni di Sky Sport ha però indicato una condizione affinché ciò avvenga.


Di seguito un estratto delle sue dichiarazioni.

Le parole di Damon Hill

Ecco quanto ha detto Damon Hill ai microfoni di Sky Sport riguardo la situazione riguardante Hamilton e la Mercedes:

"Hamilton può ancora lottare per il titolo? Non vedo perché no. Le quote di scommessa, a quanto pare, sono piuttosto alte, quindi potrebbe valere la pena di bere qualcosa su Lewis. Sarà una lunga battaglia. Non ricorderemo le prime gare di questa stagione quando arriveremo a metà. Ci sarà da sgobbare, 23 Gran Premi... Se davanti continueranno a lottare, e dunque non ci sarà una squadra dominante, è molto improbabile che (Red Bull e Ferrari, ndr) allungheranno troppo in avanti. In tal caso la Mercedes potrebbe rientrare nel mix, e non dimentichiamoci che c'è anche George Russell, sta facendo un ottimo lavoro e potrebbe anche togliere punti anche agli altri ragazzi".

Foto copertina Twitter Mercedes


Tag
hill | hamilton | mercedes | formula 1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Il campione del mondo 1966 ritiene che Hamilton e la Mercedes possano tornare a competere per i titoli ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it