Paddock Las Vegas - L'investimento preoccupa i team, sponsor non coinvolti nell'operazione

Che la Formula 1 abbia deciso di investire molto sulla piattaforma americana è ormai cosa nota. All’appuntamento organizzato ad Austin e Miami, il prossimo anno vedrà anche l’inserimento dell’evento di Las Vegas.

Per l’occasione i vertici della categoria hanno pensato, e non poteva essere altrimenti, di fare le cose in grande decidendo di acquisire 39 acri, ovvero circa 16 ettari, di terreno per la realizzazione del paddock che andrà ad ospitare tutti gli addetti ai lavori nel corso dell’evento. Un investimento del valore di 240 milioni di dollari (leggi qui).


La preoccupazione dei team

A quanto pare però, secondo quanto riportato da ‘Motorsport.com’, i team avrebbero già cominciato a manifestare qualche preoccupazione. L’impatto economico di tale manovra si riverserà sulle casse delle squadre?

Sotto quest’aspetto ci sono ancora molti dubbi. I vertici della categoria, finora hanno già ribadito in diverse occasioni di voler finanziare di tasca propria l’evento, nonostante la presenza di un grande sponsor locale come ‘Live Nation’ in cui le squadre speravano probabilmente in una maggiore partecipazione: La F1 rappresenta il partner principale in questa operazione ha riferito il CEO di Liberty Media, Greg Maffei, secondo quanto riportato da ‘Motorsport.com’. Live Nation sarà un partner secondario”.

Las Vegas, formula1, stagione 2023

“Andranno a ricoprire sicuramente un ruolo importante, ma la maggior parte dell’investimento verrà da noi, non da Live Nation. Non prevediamo inoltre, che l’investimento verrà menzionato separatamente nei nostri conti economici” ha chiosato sull’argomento.

A queste parole, tutt’altro che rassicuranti, si sono aggiunte anche quelle di Brian Wendling, responsabile del dipartimento finanziario di Liberty Media: “Le entrate e le uscite compariranno come sempre nella nostra contabilità. Il Paddock Club rientrerà nella sezione delle entrate, mentre gli sponsor andranno nella sezione a loro dedicata. Ovviamente ci sarà però anche la parte dovuta alla vendita dei biglietti che finirà direttamente nella sezione entrate dei nostri promotori.”


“Sarà tutto piuttosto simile a quanto avviene anche per gli altri eventi. Di diverso ci sarà soltanto questo costo extra ha chiosato. Al momento sembra dunque che in qualche misura anche le squadre potrebbero risentirne dell’investimento fatto da Liberty Media. Se così fosse, siamo sicuri che qualcuno presenterà le opportune lamentele…

Foto: Reddit

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Miami 2022


Tag
liberty media | las vegas | stagione 2022 | stagione 2023 | maffei | wendling | paddock | f1 | formula1 |


Commenti
-
Formula1.it

Liberty Media pagherà di tasca propria la costruzione del paddock di Las Vegas. Le squadre chiedono ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it