Berger: «Ferrari, ottimo lavoro ma troppi errori. Max il migliore. Calendario? Sono preoccupato»
Tempo di lettura: 1 minuti

Intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport al "Festival di Trento", Gerhard Berger ha parlato delle principali vicende del motorsport soffermandosi anche sulla Formula 1. L'ex pilota di Ferrari e McLaren, nel dettaglio, ha fatto il punto della situazione in casa Rossa, ha elogiato la Red Bull e Max Verstappen e, infine, ha espresso il suo giudizio sul calendario 2023. Di seguito le sue considerazioni.

Le parole di Berger

sainz leclerc ferrari

Sulla Ferrari


"Sicuramente la Ferrari quest'anno ha fatto un ottimo lavoro. Ha la macchina più veloce e già questo è un punto a loro favore. Hanno iniziato benissimo, però non sono pronti. Fanno un sacco di errori e questo chiaramente non aiuta a vincere il campionato. Il campionato si vince passo dopo passo. Credo che la Ferrari potrebbe arrivare seconda, sarebbe un grande successo. Capisco che gli italiani vorrebbero vincesse. Però, come abbiamo detto, questo non accade in una notte, ma un passo alla volta". 

Su Verstappen e la Red Bull

"Dalla sua ha una squadra fantastica, che non fa errori. Ma anche una macchina fantastica. Credo che sia semplicemente il migliore".

Sul calendario 2023 da 24 gare

"Sicuramente mi piacerebbe vedere 24 gare in tv, ma non mi piacerebbe correrle. Quello che mi preccupa di più è la situazione dei meccanici, delle squadre e delle rispettive famiglie. Ma sono anche sicuro che la F1 sia conscia di questo problema ed agirà di conseguenza".

Leggi anche: Aston Martin, Fallows: «Alonso e Verstappen hanno lo stesso stile, guidano le F1 come i Kart»

Leggi anche: L'ex Red Bull choc: «Marko mi ha traumatizzato. Sono andato in cura, ma la notte piango ancora»

Foto interna Twitter Ferrari


Tag
berger | ferrari | formula 1 | verstappen | calendario |


Commenti
-
Formula1.it

Intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport al "Festival di Trento", Gerhard Berger ha parlato ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it