Ferrari: la frase di Vasseur che annunciava il suo arrivo a Maranello
Tempo di lettura: 4 minuti

Sono giorni complessi e movimentati, quelli che sta vivendo la Scuderia Ferrari. Giorni in cui si sono susseguite una miriade di voci, prima smentite ma oggi tornate prepotentemente alla ribalta, relative ad un imminente avvicendamento alla tolda di comando della Scuderia, con l'addio di Mattia Binotto dal ruolo di team principal, e l'arrivo di Frederic Vasseur dal team Alfa Romeo Racing.

Voci che erano emerse la scorsa settimana, alla vigilia dell'ultimo appuntamento stagionale ad Abu Dhabi, prontamente smentite dalla Ferrari, e che sono tornate alla ribalta, nella giornata di oggi, rilanciate da un articolo sul Corriere Della Sera a firma di Daniele Sparisci e Giorgio Terruzzi.
Un articolo che, mettendo insieme i vari indizi raccolti durante questi giorni, va a delineare uno scenario pronto a prendere forma e trovare ufficialità nelle prossime ore.


Sul Corriere, in merito alla vicenda, si legge che "Il rapporto tra la Ferrari e Mattia Binotto finisce qui. Per l’annuncio è questione di ore. Le parti starebbero definendo le clausole che sanciscono i termini della separazione".

Proseguendo nella letteura dell'articolo "bomba" rilasciato dal quotidiano di Milano, trovano conferma anche quelle che erano le indiscrezioni relative al nome del successore di Mattia Binotto. Di fatto, come accaduto pochi giorni fa, il nome indicato come principale candidato per ricoprire il ruolo di team principal della Rossa è quello del francese Frederic Vasseur.

"...nome del sostituto, vale a dire Frederic Vasseur, attualmente a capo del team Alfa Romeo Racing".

Ed è proprio su una frase pronunciata da Frederic Vasseur, ora che il suo arrivo a Maranello sembra solo questione di ore, che vale la pena concentrarsi, poiché assume un significato premonitore (verrebbe da dire rivelatore) dei cambiamenti che stiamo raccontano in questi minuti.

Una frase pronunciata dall'ingegnere francese durante il fine settimana del GP di Abu Dhabi, forse passata troppo in secondo piano, quando gli erano stati chiesti lumi sul suo futuro. Poche parole, che riportiamo di seguito, che in qualche modo lasciavano intendere (pur in modo indiretto) il materializzarsi della situazione, malgrado le smentite della Ferrari.

"I'll not say anything, you'll find out soon". Questa è la breve frase pronunciata da Vasseur che, tradotta, vuol dire "Non dirò niente (sulla situazione), lo scoprirete presto".

Parole che, di fatto, lasciavano intendere (già sette giorni fa) quanto l'avvicinamento al vertice della gestione sportiva del Cavallino fosse pensato e pronto da tempo, da definire solamente nei tempi e nelle modalità, e che le smentite arrivate erano solamente di facciata.
Una frase, come detto, dal significato premonitore ma che, ad ore, potrebbe vedere la sua piene realizzazione.


Leggi anche: Clamoroso Ferrari, Binotto lascia: a ore l'ufficialità

Foto mediahub.sauber-group.com

Foto media.ferrari.com


Tag
ferrari | mattia binotto | frederic vasseur | team principal |


Commenti
-
Formula1.it

Sono ore delicate quelle che sta vivendo la Scuderia Ferrari che, secondo quanto riportato sul Corriere ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it