Kubica e il grave incidente. Massa: «Dispiaciuto per lui, avrebbe meritato il mio posto in Ferrari»
Tempo di lettura: 3 minuti

Febbraio 2011, Andorra, va in scena Rally Ronde. Robert Kubica, all'epoca pilota della Renault, decide di cimentarsi in questa nuova avventura. Il giorno 6 resta segnato (quasi) a vita dalla sua decisione. 

Un incidente gli provoca gravissime danni fisici, tra cui una frattura alla gamba destra, un'emorragia interna e lesioni multiple alla mano, alla spalla e al braccio destro. Ricoverato d'urgenza all'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, il polacco affronta un intervento chirurgico di sette ore in cui gli viene salvata la mano e ricomposta la frattura a una gamba. Ce ne vorranno altri due per correggere le problematiche relative al braccio, alla gamba e al gomito destro. Poi una lunga riabilitazione, spezzata, con piccoli interventi destinati alla correzione dei difetti residui. Ovviamente, Robert non parteciperà al Mondiale 2011 né a quello successivo, che recentemente ha rivelato avrebbe dovuto iniziare con la Ferrari.


Ne ha parlato ai microfoni di Swiatwyscigow.pl colui che avrebbe dovuto cedergli il sedile della Rossa, ovvero Felipe Massa. Di seguito un estratto delle sue dichiarazioni.

Massa: "Kubica avrebbe preso il mio posto alla Ferrari"

Kubica e il grave incidente. Massa: «Dispiaciuto per lui, avrebbe meritato il mio posto in Ferrari»

"È stato bello vederlo tornare a vivere la sua vita, a correre e a fare ciò che gli piace ma mi è dispiaciuto molto per lui, perché ero sicuro che avrebbe preso il mio posto alla Ferrari", ha detto Massa riferendosi al collega polacco, attualmente riserva all'Alfa-Sauber. 

Poi, sempre riferendosi al mancato approdo di Kubica a Maranello, il brasiliano ha aggiunto: "Non era un problema per me, perché se lo meritava, ma il suo incidente è stato qualcosa di inaudito". 

Infine ha chiosato: "È stato incredibile vedere cosa gli era successo, che fosse ancora vivo, oltre al fatto che un pilota bravo come lui abbia perso un’occasione importante per la sua carriera. Non avrei mai pensato che avrebbe corso ancora".

Leggi anche: Mercedes: Hamilton pronto a rinnovare, ma a determinate condizioni. Ecco quali

Leggi anche: Aston Martin, Alonso: «Atmosfera speciale qui. AMR23? Filosofie diverse riguardanti tre aspetti»

Foto copertina www.twitter.com; Foto interna www.twitter.com


Tag
massa | kubica | ferrari | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

"È stato bello vederlo tornare a vivere la sua vita, a correre e a fare ciò che gli piace ma mi è ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it