Gp Giappone 2015 - Qualifiche
By:
2829

Un po’ a sorpresa Nico Rosberg spiazza Lewis Hamilton e conquista la pole a Suzuka, complice l’incidente a fine Q3 di Kvyat su Red Bull, che ha causato la fine anticipata delle qualifiche (bandiere rosse a trenta secondi dalla fine). Come previsto, la Mercedes è tornata davanti a tutti su una pista a lei congeniale come quella giapponese anche con la seconda posizione di Hamilton, che quindi completa una prima fila tutta d’argento. A dar fastidio alla Ferrari sembrava dovesse esserci di nuovo la Red Bull, che effettivamente sia nelle libere del venerdì che nel Q1 aveva dato ottimi segnali, salvo poi “perdersi” un po’ nel Q3 ottenendo il settimo crono con Ricciardo e patendo il citato incidente di Kvyat, che è stato autore di un’uscita abbastanza spettacolare e senza conseguenze per il pilota russo. Le Ferrari? Quarto tempo per Vettel e sesto per Raikkonen, con distacchi non abissali dalla vetta e la speranza di fare bene in gara, perché in terza posizione c’è la Williams di Bottas e in quinta quella di Massa: un problema in più per le Rosse in gara domani. Notte fonda, come oramai d’abitudine, per la McLaren motorizzata Honda: sulla pista di casa dei motoristi nipponici Alonso non fa meglio del quattordicesimo crono e Button, il cui futuro sta per essere svelato, non va oltre il sedicesimo, restando quindi bloccato in Q1. Lo start della gara domani alle sette del mattino (ora italiana).


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Giappone 2015



Commenti
- Formula1.it
...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it