Formula 1 2018: Ferrari, Mercedes e McLaren grandi ambizioni

Formula 1 2018: Ferrari, Mercedes e McLaren grandi ambizioni

By:
1552

Il mondiale di Formula1 2018 inizierà il 25 Marzo in Australia, i team sono da tempo al lavoro per cercare di migliorare il proprio assetto tecnico e capire come poter affrontare la nuova competizione; l’obiettivo delle case automobilistiche è arginare lo strapotere della Mercedes che dal 2014 detta i nuovi ritmi della competizione.

Ferrari 2018: come colmare il gap tecnico.

La Ferrari ha confermato il ritorno dello stemma con il Cavallino Rampante già a partire dal prossimo Mondiale, scelta probabilmente legata al cambio di sponsor il quale con ogni probabilità sarà Philip Morris, al posto di Banco Santander, il quale lascia la F1 per gettarsi anima e corpo nel mondo calcistico.
Da un punto di vista prettamente tecnico, il team di Maranello punterà sull’allungamento del passo ed un motore più potente, il gap con Mercedes è troppo evidente nei circuiti più veloci e va colmato: il distacco dell’asse verticale delle gomme anteriori e posteriori viene allungato di 6 centimetri, questo permetterà un incremento dell’equilibrio aerodinamico, perché ruote più distanziate consentono una gestione ottimale dei flussi d’aria.


 

Mercedes e McLaren: le monoposto 2018

Da poco la Mercedes ha annunciato via social che il 22 Febbraio prima verrà presentata la W09 che verrà utilizzata dal consolidato duo Hamilton-Bottas, i quali hanno dimostrato di poter conquistare tutto ciò che fosse possibile vincere nelle ultime edizioni; anche la Ferrari669 verrà presentata lo stesso giorno, la scelta delle principali rivali in campo automobilistico ha il sapore di uno scontro psicologico a distanza, nessuna delle due vuole svelare dettagli strategici prima dell’altra.

La Mercedes – in controtendenza con la monoposto di Maranello – pare abbia accorciato il passo per diminuire il peso della vettura - a seguito dell'avvento di HALO, la macchina arriverà a pesare 733 chilogrammi - con la scomparsa (quasi) completa della pesante pinna centrale del cofano motore, tutto ciò per non perdere velocità, con una power unit ancora più rafforzata fino a toccare quota mille cavalli.

Il 23 Febbraio a Barcellona verrà presentata la MCL33 poco prima dell’inizio dei test invernali, la casa automobilistica deve farsi perdonare le ultime annate incolori, quindi per ridare coraggio all’intero ambiente, Zac Brown su Twitter ha esaltato la diffusione del nuovo filmato di lancio: evidenti i nostalgici richiami al passato, quel video il cui motto #BeBrave divenne un inno al coraggio che portò Hamilton – all’epoca pilota McLaren – alla conquista iridata nel 2008. Confermati per la scuderia britannica di Woking i piloti Vandoorne e Alonso, il primo giovane promettente in cerca di affermazione, il secondo conoscenza ben nota al mondo F1, mai in grado di nascondere la sua voglia di riscatto, mai banale nelle sue dichiarazioni: il cambio di motore McLaren ha portato rinnovata fiducia allo spagnolo, il quale ha confermato di tornare al top già a partire dal 2018, con la sua monoposto capace di battere chiunque, Hamilton compreso.

foto formula1.ferrari.com


Tag
formula 1 2018 | ferrari 669 | mcl33 | w09 | presentazione monoposto 2018 |


Commenti
- Formula1.it
Il mondiale di Formula1 2018 inizierà il 25 Marzo in Australia, i team sono da tempo al lavoro per ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it