Ferrari, Marchionne lascia, John Elkann nuovo presidente, Camilleri A.D.

Ferrari, Marchionne lascia, Elkann nuovo presidente, Camilleri CEO

By:
1796

È un fulmine a ciel sereno, quello che si è abbattuto nella giornata di oggi in casa Ferrari, che con un cda straordinario convocato nella giornata di oggi a Torino dal presidente della Exor John Elkann, ha stravolto tutta la direzione del Cavallino.

Un cda che aveva come tema di discussione la successone di Sergio Marchionne, presidente e CEO di Ferrari e CEO di FCA, che reduce da un'operazione alla spalla, nella ultime ore ha visto peggiorare le sue condizioni di salute, tanto da costringere il gruppo FCA a trovare un suo successore in tempi immediati, dato che il manager di origini italiane non potrà più tornare ai suoi ruoli in azienda.

A Maranello il suo successore per quanto riguarda la carica di presidente, si è decretato John Elkann, già presidente di FCA e di Exor, mentre per quanto riguarda la carica di amministratore delegato è stato nominato Louis Camilleri, ex presidente di Philp Morris.

Per quanto riguarda FCA, è stato nominato CEO del gruppo Mike Manley, fidato di Marchionne che è stato CEO di Jeep.

Una notizia che sconvolge tutto il Mondo FCA, che tramite Elkann si è stretto intorno al manager Italo-Canadese e alla sua famiglia, nella speranza che le gravi condizioni di salute peggiorate in queste ore possano con il tempo migliorare e restituire a Marchionne una vita serena.

Anche il team principal della scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene si è stretto intorno all'ex numero uno, e anche noi di Formula1.it non possiamo che essere vicini a Sergio Marchionne e alla sua famiglia, nella speranza di rivederlo presto in pista, dopo aver vinto la sua Battaglia più grande, e per portate a termine la sua battaglia, quella di vincere con Ferrari e togliere il sorriso dalla faccia degli avversari.



Tag
f1 | ferrari | scuderia | 2018 | pu | vettel | raikkonen | arrivabene |


Commenti
- Formula1.it
Terremoto in casa Ferrari, con Sergio Marchionne che lascia la presidenza per gravi motivi di salute, ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it