Hamilton, siamo sul livello Ferrari, stupendo correre a Spa

Hamilton, siamo sul livello Ferrari, stupendo correre a Spa

By:
745

La pausa estiva è ormai ufficialmente terminata, e la F1 è pronta a riprendere il proprio cammino da dove lo aveva lasciato tre settimane fa in Ungheria.

Un cammino che vede Lewis Hamilton leader del Mondiale e carico al massimo grazie a ben due successi consecutivi, giunti in maniera assolutamente inattesa.

Una situazione psicologia più che invidiabile, quella dell'inglese, che nel corso della pausa avrà senza dubbio rafforzato la sua condizione mentale, ed è arrivato a Spa con una gran voglia di riprendere il suo cammino verso la conquista del quinto titolo iridato.

Alla fine delle FP2, Lewis si è protestato nel suo retro box per rispondere alle domande dei giornalisti e ha debuttato parlando proprio della sua grande gioia di essere tornato in macchina:

È bello essere tornati in pista.
La pausa non è mai abbastanza lunga, ma arrivi ad un certo punto in cui senti la mancanza della guida e perciò sono felice di essermi messo nuovamente al volante. Queste
sono le vetture più veloci di sempre, e su questa pista si sente per davvero: a Pouhon andiamo quasi in pieno, ed è pazzesco“.

Pausa estiva voluta da tanti, molti, quasi tutti, ma non da Hamilton che in qualche modo si è visto interrompere la striscia positiva delle due vittorie consecutive, che gli hanno dato una clamorosa spinta.

Pausa che è terminata, per la gioia di tutti i fan e addetti ai lavori, e il Circus torna a gareggiare sulla pista più della del Mondiale, quella di Spa-Francorshamps, che oltre alla sua storicità e fascino, è ricca di sfide e insidie che mettono a dura prova i piloti, come ad esempio la compressione dell'Eau-Rouge o il curvone a sinistra di Pouhon.

Dopo questa promessa, Lewis ha analizzato la giornata di prove libere del Gran Premio del Belgio, nella quale Ferrari e Mercedes sono apparse molto vicine tra loro:

Tutto è andato per il meglio. La battaglia è molto serrata tra noi e la Ferrari, sembra che entrambe le scuderie abbiano portato un aggiornamento qui, mantenendo lo stesso ritmo sulle nuove specifiche“.

Due team molto vicini tra loro, che malgrado hanno fatto debuttare nella stesaa gara la terza e ultima specifica di Power Unit, sono riusciti a mantenere lo stesso livello di competitività, mandando avanti il testa a testa che li vede protagonisti da ben due stagioni.

Squadre molto vicine tra loro, con il team di Toto Wolff che è sembrato leggermente migliore sul giro secco, mentre la Rossa è stata più solida e convincente sul passo gara.

Per finire, il "Re Nero" ha, come tutti i piloti, commentato l'incognita meteo che come da tradizione è destinata ad accompagnare il Gran Premio belga:

Venendo qui in molti hanno preannunciato la pioggia, e oggi qualche goccia si è vista nelle PL1. Spero possa restare però asciutto: questa pista è fantastica da guidare senza pioggia“.



Tag
f1 | mercedes | pu | 2018 | tecnica | hamilton | bottas |


Commenti
- Formula1.it
Un Lewis Hamilton al settimo cielo per il ritorno della Formula uno si presenta a Spa molto motivato ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it