Vettel, la macchina va bene ma domani sarà meglio, oggi qualche problema

Vettel, piccoli probemi ma la macchina va molto bene e domani sarà meglio

By:
1034

Se il buongiorno si vede dal mattino, la Ferrari può guardare con estrema fiducia al prosieguo del Gran Premio d'Italia

Nel venerdì Monzese, le due Ferrari hanno ben figurato nelle sessione delle FP2, visto che quella delle FP1 non può essere valutata a causa della pioggia battente.

Al pomeriggio le due SF71-H hanno conquistato la prima e seconda posizione nella simulazione di qualifica, staccando anche le due Mercedes, mentre sui long run ke due Rosse si sono dimostrate a livello delle frecce d'argento.

Malgrado le buone prestazioni, la giornata per il team di Maranello non è stata priva di intoppi, che in particolar modo si sono concentrati su Sebastian Vettel, che proprio da questo fattore è partito nella sua analisi del venerdì davanti ai microfoni dei giornalisti, non appena sceso dalla sua vettura:

"Oggi è successo un po' di tutto. Stamattina ho girato poco, ma pomeriggio le cose sono andate bene. Il bilanciamento della macchina non è ancora perfetto, però penso che possiamo lavorare per domani, anche se non sappiamo ancora come sarà il meteo. La macchina però funziona e abbiamo ancora del potenziale da tirare fuori".

Giornata nelle quale è successo di tutto dalla parte del box numero 5, visto che nel corso delle FP1 è stato registrato un problema al cambio (da prova e non da gara, la cui sostituzione non comporterà penalità) che ha costretto Seb ha non girare per la quasi totalità della sessione.
Nelle FP2 invece la sessione del Tedesco sembrava procedere al meglio fino a circa 40 minuti dalla fine, quando nel suo ultimo tentativo cronometrato, il pilota numero cinque della Rossa ha preso la macchina in Parabolica e ha baciato le barriere con la sua SF71-H, che però non ha riportato grossi danni, e ha promesso al Ferrarista di completare la sessione.

In seguito il quattro volte Campione del Mondo è entrato maggiormente nel dettaglio per quanto riguarda i problemi che hanno caratterizzato la sua giornata di prove libere:

"Stamattina abbiamo avuto un piccolo problema. Avrei voluto girare, ma mi sono dovuto arrendere perché prima dovevamo verificare cosa fosse successo. E' stato positivo poter tornare in pista oggi pomeriggio, anche se ho perso un po' di tempo quando mi sono girato perché ho esagerato un po'".

Infine, il pilota di Heppenheim ha terminato la sua intervista parlando delle parole di Kimi Raikkonen, secondo cui la vittoria Domenica non è impossibile:

"Lui sembra saperla lunga al momento. Io non lo so, ma sicuramente la macchina ha funzionato bene, quindi speriamo di riuscire a confermarci nei prossimi giorni".

Kimi che, stando ai verdetti della pista è apparso in leggero affanno nella simulazione di qualifica rispetto a Seb, mentre in simulazione di passo gara il finlandese è sembrato più in palla del suo compagno di squadra, e di fatto ha avuto maggiori informazioni su come potrà essere la vettura alla domenica, in gara, che a quanto pare sembra essere in grado di trionfare. 



Tag
f1 | ferrari | scuderia | 2018 | pu | vettel | raikkonen | arrivabene |


Commenti
- Formula1.it
Sebastian Vettel al termine della sessione delle FP2 si dice contento della giornata, che malgrado con ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it