Dominio Mercedes ma è Bottas il conquistatore

Dominio Mercedes ma è Bottas il conquistatore

By:
942

Il primo Gp della stagione si conclude con un dominio Mercedes forse inaspettato o forse premeditato. Gli uomini della stella d'argento si dichiarano sorpresi ma quanto c'è di strategia? Il circuito di Albert Park è probabilmente unico per determinate caratteristiche ma le difficoltà della Ferrari sono sembrate evidenti e probabilmente è vero che neanche in Mercedes sanno spiegarsi le reali ragioni di una prestazione così opaca.

Valtteri Bottas: “E' stata la gara della mia vita? Penso di sì, sto ancora realizzando cos’è successo. La partenza? Non so cosa dire, è stata molto buona, è stata la mia miglior gara di sempre. Non so cosa sia successo, era tutto sotto controllo, mi sono sentito benissimo, la macchina andava alla grande. Molto piacevole, csono ontentissimo di quello che ho fatto oggi. C’è la nuova regola del punto per il giro più veloce, avevo un passo molto forte e ho voluto provarci alla fine. Magari rischiavo di consumare le gomme, ma ne è valsa la pena. Non vedo l’ora di arrivare alla prossima gara“.


Lewis Hamilton: “So che è un bel weekend per il team, grande lavoro di tutti. Valtteri oggi ha fatto una prestazione incredibile e ha meritato ampiamente la vittoria. Noi abbiamo un po’ da lavorare, ma è stata un’ottima partenza di stagione, più di quanto potessimo sperare. Qualche idea su cosa mi sia mancato la ho, ne parlerò con i miei ingegneri. Sicuramente la partenza è stata un po’ frustrante, e dispiace in un weekend così buono“.

Per finire il team principal Toto Wolf pensa che il problema della Ferrari sia stato un errato setup : "Valtteri ha meritato di vincere la gara, l’ha controllata. Sono davvero impressionato. Al termine della scorsa stagione era a terra, e ha avuto la sua gara più dominante. Non volevamo che facesse il giro più veloce, ma non intendevamo fermarlo. Sorprendente, questa velocità è stata una bella sorpresa per tutto il weekend. Prima dell’inverno Valtteri mi ha detto che era svuotato fisicamente e mentalmente. È tornato a fine gennaio e mi ha detto: ‘Sono in forma, mi ricordo perché faccio le gare. Ho fatto il rally e mi è piaciuto guidare’. Questo è il Valtteri che conosco sin dalla Formula Renault e Formula 3. Se ci saranno problemi tra i piloti? La psicologia tra loro è diversa di quella che c’era tra Rosberg e Hamilton, loro si trascinavano una battaglia psicologica dal passato. Con Valtteri mi sembra più facile. La Rossa di sicuro ha la velocità, ma quando non funziona il set-up si va in crisi, questo è successo alla Ferrari. Credo che la Pirelli abbia fatto un buon lavoro, lo scorso anno abbiamo visto il blistering, quest’anno le gomme sono più veloci, mi piacciono. Si è potuto segnare il giro più veloce proprio alla fine“.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Australia 2019


Tag
ferrari | mercedes | bottas | hamilton |


Commenti
- Formula1.it
Il primo Gp della stagione si conclude con un dominio Mercedes forse inaspettato o forse premeditato. ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it