Verstappen e Gasly si vedono alle spalle di Mercedes e Ferrari

Verstappen e Gasly si vedono alle spalle di Mercedes e Ferrari

By:
495

Solito venerdì anonimo per Pierre Gasly, mentre seppure Max abbia mostrato di poter battagliare con la Ferrari nel corso della sessione del mattino, un errore al pomeriggio non gli ha permesso di ottenere un tempo in grado di far vedere il suo reale potenziale. La Red Bull sarà tranquillamente la terza forza qui in Canada, ma secondo i piloti sarà difficile vedere un duello con Mercedes e Ferrari come accaduto a Monaco.

Max Verstappen:
"La toccata a muro? Non stavo cercando il limite, ma ho avuto problemi di sottosterzo in quel punto e sono finito a muro. È andata così e non si può più cambiare. Nel pomeriggio è andata meglio, penso di aver fatto un bel giro sulla gomma Dura, poi sono uscito anche con le Soft e tutto è sembrato abbastanza discreto. Non per la prima posizione ma per la quarta. Purtroppo non ho concluso il giro ma nel long run siamo stati competitivi”.


Pierre Gasly:
"Mi mancava il grip in generale, è stato piuttosto difficile oggi. Nelle PL1 abbiamo testato tante cose e dobbiamo analizzare esattamente cosa sia stato positivo e cosa negativo. Credo però che oggi sia stata una giornata abbastanza difficile, dobbiamo lavorare sodo stasera. È solo venerdì, domani avremo molta più prestazione dopo aver analizzato i dati. Non so se saremo in grado di essere in lotta con Ferrari e Mercedes. Sarà difficile ma ce la metteremo tutta”.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Canada 2019


Tag
Red Bull | Verstappen | Gasly |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it