Gp del Giappone: possibili strategie per la gara di domani

Gp del Giappone: possibili strategie per la gara di domani

By:
409

Analisi pre Gp del Giappone: circuito di Suzuka, distanza di gara 53 giri.

In via del tutto eccezionale, ho deciso di parlare di quelle che potrebbero essere le possibili strategie di gara già da oggi, visto che domani si andranno a disputare qualifiche e gara con una pausa intermedia di sole 3 ore. Il programma sarà molto fitto e difficilmente avremo modo di affrontare questa tematica in quel breve lasso di tempo. Purtroppo, o per fortuna, dipende dai punti di vista, Pirelli non ha ancora fornito i dati emersi dalle proprie simulazioni riguardanti la durata delle mescole, quindi ci baseremo su quanto abbiamo visto tra PL1 e PL2.

Per domani, fonte Accuweather, sono previste qualifiche e gara asciutta, cielo serenotemperature intorno ai 25°C. L'unica fonte di disturbo potrebbe essere il vento che si prevede possa raggiungere picchi momentanei di circa 30-35 Km/h.


Andiamo dunque ad analizzare un po' di dati. Sappiamo che, nella giornata di ieri, gli stint più lunghi (anche se completati non in modo continuativo) per singola mescola sono stati realizzati da:
▪️ Gasly (Toro Rosso): 21 giri con la Soft;
▪️ Vettel (Ferrari) e Kvyat (Toro Rosso): 22 giri con la Media.
▪️ Russell (Williams): 13 passaggi con la Hard.

Dati che lasciano un po' il tempo che trovano per tanti motivi, però sono già un punto di partenza. 
Qualcosa di più interessante su cui basare un'analisi lo troviamo se andiamo per esempio a ragionare sui long run affrontati dai Top Team:
➖ Hamilton è riuscito a percorrere 19 giri senza accusare il minimo calo di prestazione da parte della gomma Soft, stesso discorso per Bottas che ne ha compiuti 16 con la Media;
➖ la Ferrari costituisce invece un grande interrogativo perchè sia Vettel che Leclerc hanno accusato un grande calo prestazionale che ha comportato un innalzamento dei tempi sul giro di circa 1 secondo e mezzo: Seb è riuscito a percorrere 16 giri senza accusare problemi con le Medie (la differenza sostanziale dallo stint di Bottas è che il Finnico dopo il suo 16° passaggio è dovuto rientrare ai box perché i commissari avevano esposto la bandiera a scacchi, mentre Vettel ha percorso altri sei giri con quella mescola), Charles 14 giri con le Soft.

Suzuka è tra i circuiti più impegnativi per quanto riguarda l'utilizzo delle gomme... Nonostante questo abbiamo visto che i piloti, lo scorso anno, sono riusciti a terminare la gara con un solo pit stop passando da SuperSoft a Soft (nel caso di Verstappen e di Vettel) oppure passando da Soft a Medie (Hamilton e Bottas). Quest'anno la Pirelli ha deciso di portare le gomme più dure del lotto: Hard C1 (corrispondente all'incirca alla Hard 2018), Medium C2 (Media 2018), Soft C3 (Soft 2018).
Per questa ragione credo che anche in questa edizione assisteremo con molta probabilità a strategie che prevedono prevalentemente una sola sosta. Personalmente mi immagino (e faccio una previsione molto conservativa) che la Soft sia in grado di effettuare uno stint di circa 20-22 giri (lo scorso anno Verstappen ne fece addirittura 32) e che la Media sia in grado di coprirne 28-32.

Sopratutto per quanto riguarda Mercedes e Red Bull, credo che sia fattibile portare a termine la gara partendo con le Soft e montando successivamente le Medie (o viceversa se sceglieranno di affrontare il taglio della Q2 con gomma Gialla). Per la Ferrari invece, se dovesse accusare gli stessi problemi di gestione gomma a cui abbiamo assistito ieri, sarà obbligata per forza di cose a puntare su un secondo stint con gomma Hard. Scelta però che potrebbe essere fatta anche nel caso in cui si volesse effettuare un undercut nei confronti dei diretti avversari. Quindi non escluderei a priori l'utilizzo della mescola a banda bianca.

Set disponibili per pilota, con qualifiche ancora da disputare
Hamilton: 1 Hard nuova, 1 Media nuova, 5 Soft nuove
Bottas: 1 Hard nuova, 1 Media nuova, 5 Soft nuove
Vettel: 1 Hard nuova, 1 Media nuova, 5 Soft nuove
Leclerc: 1 Hard nuova, 1 Media nuova, 5 Soft nuove
Verstappen: 1 Hard nuova, 1 Media nuova e 1 usata, 5 Soft nuove
Albon: 1 Hard nuova, 2 Medie nuove, 5 Soft nuove

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Giappone 2019



Commenti
- Formula1.it
Andiamo a dare uno sguardo a quelle che potrebbero essere le strategie che condizioneranno la gara di ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it