Venerdì ad Abu Dhabi: problemi per la Ferrari nel terzo settore

Venerdì ad Abu Dhabi: problemi per la Ferrari nel terzo settore

By:
376

Non è una novità, nelle curve a medio-bassa velocità la Ferrari perde prestazione sui diretti rivali e anche qui ad Abu Dhabi soffre, sopratutto nel terzo settore che ne è pieno. Nel corso di queste due sessioni prima Vettel, poi Leclerc hanno commesso un errore in curva-19. Seb è andato contro il muro con il posteriore dopo un 180° (PL1), chiamando i meccanici alla sosttuzione preventiva del cambio (non comporterà alcuna penalità), mentre Leclerc (PL2) non ha accusato danni alla monoposto nonostante abbia picchiato contro il muro sia con la ruota posteriore destra che con l'anteriore destra. Leclerc, comunque, è convinto di aver intrapreso la strada giusta in termini di bilanciamento ed è sicuramente da qui che bisogna ripartire domani per affrontare al meglio qualifiche e gara.


Charles Leclerc (3° dopo le PL2, 1'36''642):
"Nell’ultimo settore abbiamo faticato più degli altri, a causa un po’ di sottosterzo. Sia io che Seb abbiamo perso la macchina in curva 19, ma la cosa più importante è non fare questo errore domani. In ottica gara, bisogna migliorare la performance su gomma Soft, con le quali abbiamo fatto abbastanza fatica, mentre con le Hard la simulazione è stata molto positiva ed è una cosa buona da prendere oggi. Nel complesso sono soddisfatto dal lavoro svolto oggi. Le PL1 sono state una delle sessioni più difficili dell’anno, con la macchina che era molto difficile da guidare, mentre nelle PL2 abbiamo fatto un bel passo in avanti. Dobbiamo continuare su questo bilanciamento e provare ad averne uno ancora migliore domani”.

Sebastian Vettel (4° dopo le PL2, 1'36''691):
"Eravamo un po' in lotta con gli stessi problemi delle ultime gare: sappiamo che in queste curve di velocità un po' medio-bassa ci manca qualcosa e non siamo rapidi come gli altri. Soprattutto nel terzo settore abbiamo sofferto molto, fatichiamo quando la gomma si surriscalda e la macchina diventa molto difficile da guidare. Appena vai un pelo oltre il limite, diventa tutto complicato, ma siamo qui proprio per cercare il limite. Comunque faremo del nostro meglio per migliorare l'assetto, sperando che ci possa bastare per lottare per qualcosa di importante. Ma lo capiremo meglio domani. Contatto con Leclerc ad Interlagos? Non ci credo che ci sia molto di più da comprendere. Entrambi siamo scontenti dell'esito, perché non abbiamo concluso la gara. Comunque credo che siamo entrambi due persone adulte, abbiamo parlato sia tra di noi che con Mattia ed abbiamo cercato di analizzare il più possibile e poi di voltare pagina. E' chiaro che però non vogliamo che si ripeta più una cosa del genere".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Abu Dhabi 2019


Tag
Ferrari | Lelcerc | Vettel |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it