Abu Dhabi: Verstappen consapevole di aver fatto il massimo, mentre Albon...

Abu Dhabi: Verstappen consapevole di aver fatto il massimo, mentre Albon...

By:
336

La Red Bull oggi ha fatto il suo. Con una Mercedes così era impossibile fare di più. Max ne è consapevole e anche se non lo dice è contento di essere subito davanti a Leclerc, pilota con cui si sta giocando il terzo posto. L'Olandese può contare su un vantaggio di 11 punti sul Monegasco, ma comunque conosciamo Max, non è un tipo calcolatore, a lui piace vincere e comunque battere gli avversari, quindi domani non si metterà a fare conti, proverà a vincere comunque e a tutti i costi, anche perché sì terminare terzo è un bel riconoscimento, ma alla fin fine nessuno si ricorderà tra dieci anni chi è arrivato terzo nel 2019. Forse tra qualche anno però ci ricorderemo ancora di chi ha chiuso al terzo posto nel 2018 (chissà perché mi chiedo). Ritornando a noi, chi tra i due piloti Red Bull ha da recriminare un po' di più è Albon, consapevole invece di non essere riuscito ad estrarre tutto il potenziale dalla vettura. Anche oggi il gap dal compagno di box è di 5 decimi abbondanti... Alex fatica un po' in qualifica, però negli ultimi appuntamenti ha dimostrato di essere migliorato alla domenica (ad Interlagos è stato autore di una bellissima prestazione pur non avendo brillato al sabato), quindi aspettiamo domani prima di dare un giudizio sulla sua performance collettiva.


Max Verstappen (3°, partirà 2° con la penalità di Bottas, 1'35''139):
"Oggi abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile, sappiamo che la Mercedes è molto dominante su questo circuito. Le abbiamo provate tutte e nel complesso sono abbastanza contento. Sicuramente è molto positivo partire dalla prima fila, mi sarebbe piaciuto battere Valtteri ma abbiamo una buona opportunità per domani e vedremo cosa accadrà. Da parte nostra sono state buone sensazioni però sappiamo che anche la Mercedes è molto veloce sulla lunga distanza. Aspettiamo e vedremo cosa accadrà domani".

Alexander Albon (6°, partirà 5° con la penalità di Bottas, 1'35''682):
"Non sono molto soddisfatto del mio risultato. Ho dato tutto sin dalla Q1 e non sono riuscito a trarre il massimo dalla macchina, il che è frustrante. Era complicato là fuori e molto scivoloso, ma il ritmo gara sembra ok in vista di domani. La Mercedes sembra abbastanza veloce e mi aspetto la rimonta di Valtteri, quindi dovremo partire bene! Il degrado credo sia piuttosto elevato, motivo per il quale inizieremo con le Medie, ma sarà interessante vedere Seb con le Soft. Daremo tutto e proveremo a far succedere qualcosa”.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Abu Dhabi 2019


Tag
Red Bull | Verstappen | Albon |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it