Gp Bahrain - Alfa Romeo: c'è più di quanto sembri
By:
2979

11° e 12° sono probabilmente le posizioni più crudeli in Formula Uno - appena fuori dai punti. Essere così dannatamente vicini alla top ten, ma ancora mancarla fa male, ma i ragazzi dell'Alfa Romeo possono essere orgogliosi del modo in cui hanno affrontato il Gp.

Solo due ritiri in questa gara, e una lotta serrata nel centro del gruppo, a dimostrazione che è stato fatto un grande balzo in avanti nelle prestazioni rispetto all'ultima volta che si è corso a Sakhir.
 
Kimi e Antonio si sono tenuti lontani dai guai nelle fasi iniziali, sono rimasti in zona punti per gran parte della gara, ma le strategie e un errore ai box hanno fatto la differenza. Nessun punto alla fine, ma il risultato e, soprattutto, il modo in cui è stato ottenuto, può dare motivi per essere ottimisti per il futuro.

I divari sono molto stretti e piccoli miglioramenti possono portare facilmente Kimi ed Antonio nella top ten: la lotta è aperta, a partire da Imola fra tre settimane.


Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing ORLEN e CEO Sauber Motorsport AG: "Questa notte ci ha dato una forte indicazione dei progressi che abbiamo fatto negli ultimi dodici mesi. Abbiamo corso con autorità, lasciandoci alle spalle le Alpine e un'Aston Martin e finendo in coda all'altra Aston. Anche se lasciamo il Bahrain senza punti, lo facciamo avendo recuperato il nostro posto in mezzo al gruppo - e i risultati arriveranno sicuramente presto. Abbiamo dimostrato di essere in grado di combattere dentro e intorno alla top ten e possiamo guardare con ottimismo al resto della stagione. È stata una gara movimentata. Prendiamo molti aspetti positivi, sapendo che possiamo andare alla prossima gara di Imola, tra due settimane, pronti a lottare di nuovo per un posto nella top ten".
 

Kimi Räikkönen (auto numero 7):
Alfa Romeo Racing ORLEN C41 (Telaio 04/Ferrari)
Risultato di gara: 11°
Giro più veloce: 1:35.192
Pneumatici: Nuovi medi (13 giri) - Nuovi duri (16 giri) - Nuovi medi (27 giri)

"Non è stata una brutta gara, abbiamo avuto alcune buone sfide e la macchina si è comportata bene, ma è deludente non portare a casa punti quando siamo stati nella top ten quasi tutta la notte. Se la gara fosse stata di qualche giro più lunga, probabilmente saremmo stati in grado di prendere le auto davanti, ma continueremo a provare. La macchina si comportava bene, come nei test, quindi è chiaro che abbiamo fatto un passo avanti rispetto all'anno scorso: abbiamo ancora un po' da lavorare per colmare il gap con i primi cinque team, ma continuiamo a lottare per trovare quel qualcosa in più".

Antonio Giovinazzi (auto numero 99):
Alfa Romeo Racing ORLEN C41 (Telaio 03/Ferrari)
Risultato di gara: 12°
Giro più veloce: 1:35.122
Pneumatici: Nuovi medi (12 giri) - Nuovi duri (18 giri) - Nuovi medi (25 giri)

"Rispetto all'inizio della scorsa stagione, siamo molto più veloci e abbiamo una macchina migliore, quindi possiamo essere felici del passo avanti che abbiamo fatto. Non è stato sufficiente per portare a casa punti oggi, ma siamo molto vicini alla top ten e possiamo costantemente lottare per i punti. La mia gara è stata buona, penso di aver ottenuto tutto quello che potevo dalla macchina, ma naturalmente abbiamo perso tempo al primo pit-stop. Alla fine gli errori capitano e dobbiamo imparare da questi e assicurarci di non rifarli la prossima volta; senza il problema, probabilmente sarei stato vicino a dove è finito Kimi. Ora la mia attenzione è su Imola, correre di nuovo nel mio Paese e sperare di ottenere un buon risultato per rendere felici i Tifosi di casa".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Bahrain 2021


Tag
gp bahrain | dichiarazioni raikkonen | dichiarazioni giovinazzi |


Commenti
- Formula1.it
P11 e P12 e solo due ritiri in questa gara, e una lotta serrata nel centro del gruppo, a dimostrazione che ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it