Ocon: nessun margine di errore se vogliamo andare a punti
By:
2561

Il team precedentemente noto come Renault ha affrontato un complicato GP di apertura della stagione in Bahrain, con il ritiro di Fernando Alonso e il compagno di squadra Ocon che ha terminato in una deludente 13a posizione.

Era dal GP di Spagna dell'anno scorso che nessuna delle due auto del team di Enstone finiva a punti.

Le possibilità di Ocon di fare una buona gara a Sakhir sono state compromesse dalla partenza dal 16° posto sulla griglia, rimediato per non essere riuscito a completare il suo giro veloce in Q1 anche a causa delle bandiere gialle esposte quando Carlos Sainz Jr della Ferrari ha avuto un problema fermandosi per qualche secondo in rettilineo.


La lotta di centro gruppo è estremamente ravvicinata ed Ocon crede che Alpine ha bisogno di dare tutto il suo potenziale per rientrare nella top 10.

"È chiaro che ciò che ci ha fatto male è la posizione di partenza. Se partivamo all'interno della top 10, ovviamente eravamo già dentro i punti, ma anche come 11° o 12° sulla griglia ci sarebbe stata una possibilità per noi di entrare nei punti. Non abbiamo alcun margine e dobbiamo estrarre il massimo dalla macchina per poterlo fare. Abbiamo modi chiari per vedere dove siamo carenti nelle prestazioni o dove abbiamo un'area da migliorare. Sappiamo dove sono i problemi, sta a noi trovare più ritmo per i prossimi eventi in modo da avere un po' più di margine"

Articolo originale su autosport.com

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Bahrain 2021


Tag
dichiarazioni ocon | prestazioni alpine |


Commenti
- Formula1.it
Il team precedentemente noto come Renault ha affrontato un complicato GP di apertura della stagione ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it