Alfa Romeo - Buon inizio a Baku
By:
1861

I venti che si sono abbattuti sul circuito cittadino di Baku ieri si sono attenuati, ma la pista azerbaigiana non era meno difficile oggi, quando i piloti hanno affrontato le venti curve che costituiscono il circuito del Gran Premio di questo fine settimana nelle prime due ore di prove.

Molti piloti sono stati infatti sorpresi, con il risultato di due sessioni interrotte molte volte tra Virtual Safety Car, bandiere gialle, anche una bandiera rossa.

Nella confusione, il team Alfa Romeo Racing ORLEN ha fatto un buon lavoro in entrambe le sessioni, tenendosi fuori dai guai e riuscendo a portare i programmi di entrambe le vetture positivamente a conclusione. 

Il cronometro ha anche fornito una conferma del buon lavoro della squadra, con Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi che erano rispettivamente 11° e 12° dopo la sessione di apertura e l'italiano che saliva a un ottimo P7 nella classifica dei tempi nel pomeriggio, con il suo compagno di squadra sempre in P12.


Naturalmente, è ancora presto e molto lavoro rimane da fare per essere pronti per le qualifiche di domani e lo spettacolo di domenica. Il circuito della città di Baku è teatro di grandi sorprese, con le condizioni del vento che dovrebbero diventare più difficili domani e il vantaggio dato dall'avere una scia sul rettilineo di 2,2 km che sicuramente giocherà un ruolo decisivo nelle qualifiche.

Ci vorrà tutta l'abilità della squadra per affrontare queste sfide e portare a casa un altro buon risultato: sicuramente, però, il primo giorno su questo circuito ha dimostrato di essere un inizio davvero positivo per la scuderia.
 

Kimi Räikkönen

Alfa Romeo Racing ORLEN C41 (Telaio 04/Ferrari)
FP1: 11° / 1:44.943 (18 giri)
FP2: 12° / 1:43.220 (23 giri)

"È stato un buon modo per iniziare il weekend, la macchina si comportava bene dalla sessione del mattino, ma naturalmente c'è ancora molto che può essere migliorato. Alla fine, ci sono state alcune interruzioni con le bandiere gialle e rosse, che hanno spezzato un po' la giornata, ma è lo stesso per tutti e dobbiamo affrontarlo. Vedremo cosa possiamo migliorare sulla macchina stasera: speriamo di poter avere una buona giornata domani".


Antonio Giovinazzi

Alfa Romeo Racing ORLEN C41 (Telaio 03/Ferrari)
FP1: 12° / 1:45.092 (20 giri)
FP2: 7° / 1:42.941 (25 giri)

"La macchina si è comportata bene fin dall'inizio: Le FP1 non erano male e abbiamo fatto un passo avanti nella seconda sessione. Sono contento di quello che abbiamo visto sia nelle qualifiche che nelle simulazioni di gara. È solo venerdì ma sono soddisfatto di essere settimo in classifica, speriamo di poter continuare così anche domani. Ci sono ancora alcune piccole cose da migliorare, naturalmente, ma possiamo essere felici finora. Domani dovremo mettere tutto insieme, come sempre, e fare in modo di sfruttare al meglio la scia perché sarà fondamentale. Faremo del nostro meglio e speriamo di avere un buon risultato".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Azerbaijan 2021


Tag
gp azerbaijan | dichiarazioni giovinazzi | dichiarazioni raikkonen |


Commenti
- Formula1.it
Il circuito della città di Baku è teatro di grandi sorprese, con le condizioni del vento che dovrebbero ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it