Red Bull - Qualifiche Azerbaijan: delusi, lottavamo per la pole
By:
1614

Max Verstappen

Posizione: 3°, 1:41.563 (FP3 - P1, 1:43.984)

"Naturalmente non sono così felice, perché ero molto fiducioso che avremmo potuto lottare per la pole qui, dato che ci siamo comportati bene per tutto il fine settimana, ma le qualifiche sono state piuttosto scarse con tutte le bandiere rosse e quella alla fine della Q3 ci ha impedito di migliorare tutti. È quello che è ed è sfortuna, ma è un circuito stradale veloce e queste cose possono accadere. Naturalmente mi sarebbe piaciuto iniziare più avanti, ma P3 non è così male. Sappiamo di avere una buona macchina quindi è ancora tutto da giocare e possiamo lottare. Come si può vedere dalle qualifiche un sacco di cose possono accadere su questo circuito, quindi speriamo di avere una partenza pulita e poi mettere pressione. Con tre squadre diverse nei primi posti dovrebbe assistere anche a una strategia di gara piuttosto interessante e si tratta anche di mantenere le gomme vive. Siamo ancora lì, quindi vediamo cosa possiamo fare domani".



Sergio Perez

Posizione: 7°, 1:41.917 (FP3 - P2, 1:42.595)

"Oggi è stato un grande peccato perché abbiamo dimostrato per tutto il fine settimana di avere un ottimo passo, ma oggi non abbiamo messo insieme il giro quando contava davvero. C'era molto di più da dare e ovviamente ci aspettavamo di più, ma è quello che è. Nel mio primo giro in Q3 mi sono bloccato alla curva 4 e poi ho inseguito il tempo per il resto del giro. Nella mia seconda manche, stavo facendo un grande giro e poi è uscita la bandiera rossa per Yuki e Carlos ed è finita lì. Non ricordo che ci siano state così tante bandiere rosse in una sessione, ma è domani che conta e tutto può succedere su questa pista. Penso che ci siano molti aspetti positivi da prendere finora da questo fine settimana, il ritmo di ogni singola sessione è stato buono e abbiamo mostrato una buona progressione, quindi possiamo essere soddisfatti di questo. Domani è una gara lunga e c'è molto da giocare, quindi abbiamo bisogno di abbassare la testa e assicurarci di fare bene. Penso che abbiamo una macchina molto forte sotto di noi quindi un podio deve essere l'obiettivo".

 

Christian Horner

Caposquadra

"È stato frustrante non ottenere l'ultimo giro in Q3 perché Max stava migliorando e aveva la possibilità di prednere scia alla fine del giro, ma questa è la vita ed è stato lo stesso per tutti. Allo stesso modo Sergio, contava sul suo secondo giro in Q3 per mostrare il ritmo che ha avuto qui per tutto il fine settimana, ma siamo ancora in buona forma partendo P3 e P7. La nostra macchina è stata veloce qui questo fine settimana e i sorpassi sono possibili su questa pista, quindi dovrebbe essere un Gran Premio emozionante e la strategia sarà la chiave. È ancora tutto da giocare e sono sicuro che Checo farà progressi rapidamente in gara in modo da essere in grado di sfruttare al meglio le opportunità di fronte a noi domani".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Azerbaijan 2021


Tag
gp azerbaijan | qualifiche baku | dichiarazioni verstappen | dichiarazioni perez |


Commenti
- Formula1.it
La RB16B ha mostrato un grande potenziale a Baku, così come sembra che questo circuito sia particolarmente ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it