Alfa Romeo - Qualifiche Azerbaijan: non siamo fortunati ma siamo forti
3580

Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi si schiereranno rispettivamente in P14 e P20 per il Gran Premio dell'Azerbaigian di domani - ma è un risultato che non mette in evidenza il potenziale della squadra sulle strade di Baku.

Di ritmo, ce ne era tantissimo, ma in una giornata in cui quattro bandiere rosse hanno interrotto le qualifiche, per cinque incidenti separati, il risultato finale non ha sorriso all'Alfa Romeo Racing ORLEN. Sia Kimi Räikkönen che Antonio Giovinazzi avevano le prestazioni dalla loro parte, ma le circostanze hanno fatto sì che entrambi non fossero in grado di metterle in pratica. L'italiano non è stato in grado di registrare un tempo dopo aver colpito il muro alla curva 15 sul suo primo giro cronometrato in Q1: nonostante la forte prestazione di venerdì, si schiererà in fondo alla griglia per la gara, la posizione da cui ha vinto in GP2 nel 2016.


Kimi si è comportato in modo ammirevole in Q2 dopo che tre bandiere rosse avevano portato all'utilizzo di tutte le sue gomme fresche: nonostante la gomma vecchia, sembrava aver chiuso un tempo degno della Q3 prima che l'interruzione finale della sessione causasse l'annullamento del suo ultimo tentativo. Essere entro un secondo dal tempo di testa in Q2 e stare vicino alle auto che hanno fatto il tempo con gomme fresche è motivo di ottimismo in vista della gara.

Domani, come dice il cliché, tutto può succedere. Con il ritmo mostrato, il migliore tra i sabato di questa stagione - la scuderia ha una buona possibilità di fare bene. Baku è un circuito dove la Safety Car non è mai lontana e c'è molto da lottare dallo spegnimento delle luci alla bandiera a scacchi.
 

Frédéric Vasseur

Team Principal Alfa Romeo Racing ORLEN e CEO Sauber Motorsport AG 

"Questa è stata la nostra migliore prestazione di qualificazione dell'anno: So che sembra strano, con una macchina in P14 e l'altra incapace di segnare un tempo, ma il nostro ritmo puro è stato il migliore che abbiamo avuto in un sabato di questa stagione. Kimi, ha girato su pneumatici usati ed era meno di un secondo dalla pole provvisoria alla fine del Q2 e poco più di 0,02 da Ricciardo, su gomma fresca. Era su un buon giro e avrebbe avuto una scia sul rettilineo finale, quindi siamo sicuri che sarebbe stato lì o più o meno per la top ten. Antonio è stato sfortunato a terminare la sua sessione così presto dopo essere stato in buona forma durante le sessioni di ieri, ma possiamo essere fiduciosi nel nostro ritmo per domani. Tutto può succedere domani e possiamo lottare per un buon risultato".

 
Kimi Räikkönen

Alfa Romeo Racing ORLEN C41 (Telaio 04/Ferrari)
FP3: 14° / 1:43.826 (17 giri)
Q1: 1:42.923 (9 giri)
Q2: 14° / 1:42.587 (6 giri)

"Abbiamo fatto un buon tempo anche se ci sono rimaste solo gomme usate dopo tutte le bandiere rosse in Q1, e avremmo potuto ottenere ancora di più senza la bandiera rossa alla fine della Q2. Eravamo su un buon giro e avremmo avuto una scia, e penso che avremmo potuto passare in Q3. È stata una qualifica difficile con tutte le interruzioni, ma vediamo cosa possiamo fare: sembravamo essere sempre più veloci ad ogni giro, la macchina si comportava meglio che in qualsiasi altro momento del fine settimana, quindi sembra che stiamo andando nella giusta direzione. Naturalmente ci sono ancora cose che dobbiamo migliorare, ma la sensazione in qualifica sta migliorando. Domani tutto può succedere: dobbiamo stare fuori da qualsiasi problema alla partenza e vedere cosa possiamo ottenere da questa gara".

 
Antonio Giovinazzi

Alfa Romeo Racing ORLEN C41 (Telaio 03/Ferrari)
FP3: 17° / 1:44.113 (11 giri)
Q1: nessun tempo (4 giri)

"È deludente fare un errore come questo quando sembravamo forti. Ho bloccato le ruote in mezzo alla curva e, quando questo accade in una curva come quella, è molto difficile da recuperare: Mi scuso con la squadra perché avevamo la possibilità per fare un buon risultato oggi. Almeno, questo non è Monaco e possiamo ancora recuperare e fare una buona gara, soprattutto se il nostro ritmo è come quello di oggi. Avevamo la velocità per entrare in Q2 e forse anche in Q3, quindi non ci arrenderemo: tutto è possibile qui a Baku e saremo pronti a cogliere l'occasione".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Azerbaijan 2021


Tag
gp azerbaijan | qualifiche baku | dichiarazioni raikkonen | dichiarazioni giovinazzi |


Commenti
-
Formula1.it

Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi si schiereranno rispettivamente in P14 e P20 per il Gran Premio ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it