Gp Austria - Qualifiche - Verstappen in Pole, ma incredibile Norris
By:
2592

Scongiurato ancora una volta il pericolo pioggia, le monoposto scendono in pista nel Q1 con l'esperienza di tutte le sessioni di prove sia di questo weekend sia di quello appena trascorso, anche se le temperature leggermente differenti e soprattutto le mescole differenti scelte da Pirelli (le più morbide per il Gp di Austria), hanno leggermente mischiato le carte con la Mercedes che sembra aver recuperato lo svantaggio che aveva sette giorni addietro.

Trascorsi i primi 3 minuti scendono in pista i top team, con Verstappen che si mette subito in testa seguito guarda caso da Lewis Hamilton. Buono il primo giro di Sainz che in questo momento è quarto alle spalle di Bottas. La pista si migliora giro dopo giro e a 6 minuti dalla fine del Q1 arriva un ottimo giro di Alonso che sale al terzo posto e di Norris, addirittura secondo ed in questo momento è Pierre Gasly incredibilmente tra gli esclusi dopo che gli è stato cancellato il tempo per track limits. Nel secondo tentativo del Q1 devono scendere in pista per mettersi al sicuro oltre a Gasly anche Leclerc, Vettel, Ricciardo, Ocon, Raikkonen e persino Perez che in questo momento è ad oltre 1/2 secondo dal compagno. Alla fine gli esclusi saranno proprio Raikkonen (con Giovinazzi attualmente in P7), Ocon (con Alonso attualmente in P3), Latifi (con Russel in P12), ed i due piloti Haas con Schumacher davanti a Mazepin. Da notare che Giovinazzi vince in questo momento la battaglia con il compagno in qualifica per 7 a 2.


Il primo a scendere in pista nel Q2 è Sergio Perez, con gomme gialle (le rosse della settimana scorsa) mentre tutti gli altri aspettano i riferimenti del suo giro che si chiude in 1:04.554. A 10 minuti dalla fine scendono tutti contemporaneamente in pista e solo Gasly, Giovinazzi, Stroll e Russel con gomma rossa. Il miglior tempo è ancora una volta di Leclerc, con alle spalle questa volta Lando Norris che a parità di gomma si mette a 2 decimi da Max. Non abbastanza buoni i primi giri dei due piloti Ferrari con le gomme medie che in questo momento sono fuori dal Q3 in P11 e P12. Seguono, in questo momento fuori dal Q3 anche Alonso, Ricciardo e Giovinazzi, ma questa volta saranno tutti i piloti a scendere in pista per il secondo tentativo con i due Ferrari ancora una volta in pista con gomma gialla per ribadire che domani preferiscono partire più in dietro ma con questa gomma. Nel secondo tentativo si migliorano praticamente tutti ed alla fine gli esclusi sono proprio le due Ferrari, con Sainz in P11 (a 6 millesimi dalla Williams di Russel in P10 con gomma media) e Leclerc in P12. Seguono Ricciardo, Alonso e Giovinazzi. Nell'ultimo tentativo del Q2 Alonso però è stato ostacolato nell'ultima curva dalla Aston Martin di Vettel che girava lentamente per lanciarsi. Arrivano subito le scuse di Vettel con la mano ad Alonso, ma probabilmente arriveranno anche 3 posizioni di penalizzazione per lui. Russel riporta la Williams in Q3 dopo quasi due anni.

Il Q3 inizia con la consapevolezza che la pole position di Verstappen a questo punto sia quasi una formalità. Solo Norris ed Hamilton hanno fino a questo momento mantenuto il distacco sotto i 3 decimi da Max, ma sono lontani da Max. Ed infatti le gerarchie sono esattamente queste, con Verstappen che piazza un miglior tempo di 1:03.720, alle sue spalle un super Lando Norris con 1:03.958 e poi Hamilton a 60 millesimi dal pilota McLaren. Nel secondo tentativo ancora una volta tutti in pista con gomma rossa. La Pole è già in tasca a Verstappen, e l'attenzione si sposta quindi nel valutare le posizioni alle spalle del pilota olandese. Non sono poche le sorprese ed alla fine la top ten dice: Verstappen, Norris (a 48 millesimi da Max), Perez, Hamilton, Bottas, Gasly, Tsunoda, Vettel, Russel e Stroll.

Il nostro MVP oggi va sicuramente a Lando Norris che con un giro incredibile ha fatto sudare freddo Max Verstappen che fino a quel momento aveva dominato tutte le sessioni. Molto pensieroso dopo le qualifiche Lewis Hamilton che vede inserirsi anche Norris e Perez tra lui ed il suo tentativo di lottare per l'ottavo titolo consecutivo.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Austria 2021


Tag
gp austria | qualifiche gp austria | austriangp |


Commenti
- Formula1.it
Risultato che sembrava scontato con Verstappen che domina tutte le sessioni, ma alla fine prende la ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it