Wolff: la F1 non può escludere altri incidenti tra Hamilton e Verstappen
By:
2060

La collisione tra i due piloti nel recente Gran Premio di Gran Bretagna è diventata un punto di discussione importante in F1, dopo che la Red Bull e Verstappen hanno attaccato violentemente i loro rivali Mercedes per quanto successo.

E prima di quello che probabilmente sarà un intenso GP d'Ungheria questo fine settimana, con i due piloti che si incontreranno per la prima volta dal loro incidente, Wolff ritiene che potrebbero esserci altri incidenti.

Gli eventi del GP di Gran Bretagna hanno sollevato la rivalità tra Hamilton e Verstappen a un nuovo livello, e questo rende difficile prevedere come si evolveranno le cose.

"Penso che l'intensità sia aumentata dopo Silverstone. Sicuramente non sarà l'ultima volta che lotteranno per la posizione e speriamo che possano farlo in modo sportivo. E, in caso contrario, vedremo più collisioni".


Hamilton e Verstappen sono stati coinvolti in una serie di battaglie nel corso della stagione di F1 2021, ma il GP di Gran Bretagna è stata la prima volta che c'è stato un vero e proprio contatto tra loro.

Wolff pensa che in passato, Hamilton ha scelto di evitare i guai per una strategia a lungo termine, mentre questa volta nessuno dei due piloti ha voluto cedere il passo.

"Penso che parte del successo di Hamilton non sia solo la sua abilità in gara, ma anche la sua maturità. La strategia a lungo termine è importante per vincere i campionati, perché è necessario segnare punti. Si è arrivati a una situazione in cui cedere una posizione in pista è stato parte dello schema delle ultime gare. Questa volta nessuno dei due ha ceduto ed è finita con una pesante collisione".

Ma Wolff è categorico sul fatto che Hamilton non ha deliberatamente causato l'incidente

"Penso che sia molto al di là di una presa di posizione. È un 99 volte vincitore di gare e sette volte campione del mondo. Non c'è più nulla che Lewis Hamilton debba dimostrare a qualcuno".

Wolff non è estraneo ad avere a che fare con le conseguenze di questi incidenti, ricordando gli scontri tra Nico Rosberg ed Hamilton in passato. Tuttavia, l'ultimo scenario è leggermente diverso in quanto la disputa non è tra compagni di squadra.

"Le lotte esterne sono facili da gestire. Questo è molto lontano dalla controversia che abbiamo avuto all'interno della squadra. Quelle sono molto difficili da gestire perché hai bisogno di entrambi i piloti in un buono stato mentale per vincere il campionato costruttori, e per guidare rispettando i valori della squadra e il potente marchio Mercedes. Per le lotte con i rivali la F1 è sempre stata così e non è qualcosa che è difficile da gestire. Tuttavia, il fatto che sia con un'altra squadra rende più incerto come si svilupperà la situazione. Hai strumenti per raffreddare la situazione all'interno della squadra. Competendo con un'altra squadra, le cose che devono accadere accadranno. E non abbiamo un giudizio particolare su ciò che accadrà in questa fase".

Articolo originale su autosport.com


Tag
dichiarazioni wolff | verstappen hamilton |


Commenti
- Formula1.it
La tensione tra i due piloti è cresciuta notevolmente sia per le dichiarazioni di entrambi nel post ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it