Il GP del Qatar di Ricciardo compromesso dall'estremo risparmio di carburante
824

Daniel Ricciardo ha dichiarato che perso due secondi al giro nella prima metà del Gran Premio del Qatar di Formula 1 a causa di un errore di sistema che lo avvertiva di risparmiare carburante fin dai primi giri.
Il pilota McLaren si era qualificato con un deludente 14° posto al sabato e qualsiasi possibilità di recupero in gara è stata compromessa dalla sua squadra che gli ha comunicato più volte di essere molto conservativo durante la prima metà del Gp.

Nella seconda parte della gara gli è stato dato il via libera per correre a tavoletta, ma era già finito fuori dal vivo della competizione chiudendo fuori dai punti al 12° posto.

"Dopo la partenza abbiamo avuto un super risparmio di carburante fin dall'inizio della gara. E ho iniziato a fare quello che pensavo fosse già molto, e non era abbastanza. Così Tom [Stallard, ingegnere di gara] ha detto: 'Devi fare di più, devi fare di più. Non è abbastanza e blah, blah, blah'. A un certo punto penso che stavamo perdendo probabilmente due secondi al giro per risparmiare carburante. E con questo, i freni si raffreddano, le gomme si raffreddano, e si perde anche l'aderenza, quindi è solo una sorta di spirale verso il basso. Quindi abbiamo risparmiato carburante per una buona metà della gara e questo ci ha portato molto, molto lontano. È il massimo risparmio che abbia fatto e quello più presto in gara. Ero in coast ad ogni curva e non era mai abbastanza. E poi non so cosa sia successo con il sistema, o hanno avuto un'altra lettura, ma poi Tom era come: 'Va bene, basta, spingi e basta'. E io ho detto: 'Ma aspetta, niente risparmio di carburante?' E lui: 'No, spingi e basta!' Allora io ero come: 'Sono così confuso...' È chiaramente un errore di sistema oggi ed è un peccato perché quando ho potuto spingere, ho sentito il tempo di riferimento che ero in grado di ottenere. Ma siamo stati credo in balia di un errore oggi con la lettura".


La gara di Ricciardo si è resa complicata già in partenza, quando ha perso un paio di posizioni dopo aver faticato a trovare un punto di riferimento per la frenata alla prima curva.

"La partenza effettiva non era male, ma c'erano Charles [Leclerc] e [Lance] Stroll e penso che ero un po' in mezzo e fondamentalmente non riuscivo a vedere la curva 1. Ovviamente quando si è verso il fondo è abbastanza difficile vedere così lontano attraverso il gruppo, così poi si cercano i punti di frenata, solo per avere un riferimento su quando frenare. E non riuscivo a vederli. Così sono rimasto dentro fino a quando ho potuto e poi ho sollevato. Alla fine ho sollevato troppo presto e poi un sacco di persone, credo all'esterno, hanno avuto una via libera e mi hanno passato. Credo solo che non ero in una grande posizione. Ma, sì, non so davvero cosa avrei potuto fare di più in quella frazione di secondo, ma naturalmente darò un'occhiata. Voglio guardare il lato positivo e dire che sono contento che non è successo quando lottavo per una posizione del podio, perché sarebbe stata la cosa più dolorosa, ma sicuramente ci ha portato fuori da una possibilità di fare punti".

Articolo originale su autosport.com

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Qatar 2021


Tag
gp qatar | qatargp | ricciardo |


Commenti
-
Formula1.it

Daniel Ricciardo ha dichiarato che perso due secondi al giro nella prima metà del Gran Premio del Qatar ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it