Gp Arabia Saudita - FP3 - Red Bull sugli scudi

Ribaltata la situazione nella classifica dei tempi, con Max Verstappen che trova il modo di sfruttare al meglio le gomme rosse piazzando il miglior tempo della sessione.

Ma Hamilton è ancora attaccato al pilota olandese (due decimi) e se guardiamo i migliori intertempi potrebbe essere addirittura 4 decimi davanti a Max.

Ottima prestazione di tutti i motorizzati Honda, con Perez terzo davanti a Gasly e Tsunoda. Sono gli unici ad aver fatto lavorare al meglio le gomme rosse che soprattutto nel secondo settore hanno dato tanti problemi a tutti le altre monoposto.


Solo sesto Bottas, che riesce a stare comunque davanti (di meno di un decimo) alle due Ferrari, con Leclerc davanti a Sainz.

Alle spalle il gruppo misto con ancora una buona Alpine (Ocon) davanti alla McLaren (Norris)

Un tracciato che si sta rivelando più affascinante del previsto, con tutti i piloti particolarmente entusiasti del grip e delle sensazioni che fornisce soprattutto il primo settore. Con gomma rossa (morbida) la Red Bull sembra avere il miglior passo, mentre su gomma bianca (dura) è la Mercedes che detta il ritmo.

Tra meno di due ore le qualifiche del Gp di Arabia Saudita 2021

Qui i risultati completi della FP3

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Qatar 2021


Tag
gp arabia saudita | fp3 gp arabia saudita |


Commenti
-
Formula1.it

Ribaltata la situazione nella classifica dei tempi, con Max Verstappen che trova il modo di sfruttare ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it