Lauda
2171

Quando siamo a due gare dal termine della stagione 2021, il Mondiale di Formula 1 è ancora apertissimo sia per quanto riguarda il titolo piloti sia per quanto riguarda quello costruttori. Protagoniste della lotta la Mercedes e la Red Bull con le rispettive punte di diamante, Lewis Hamilton e Max Verstappen. Attualmente, sono cinque le lunghezze di vantaggio del team anglo-tedesco su quello austriaco, mentre il sette volte campione del mondo britannico insegue l'enfant terrible olandese staccato di otto punti. A Jeddah e Abu Dhabi si preannunciano due GP infuocati, come del resto è stato nell'arco di tutta la stagione, contrassegnata da grandi duelli tra i due piloti, ma anche da screzi, scaramucce e dispetti tra le due scuderie.


A dire la sua riguardo la vicenda è Mathias Lauda, figlio del leggendario Niki, che ha bacchettato i team principal, Toto Wolff e Christian Horner, per i tanti "scontri" avuti tra di loro nel corso dell'anno. Di seguito un estratto delle dichiarazioni rilasciate a Servus TV:

Le parole di Mathias Lauda

Così il quarantenne pilota figlio d'arte ha voluto brevemente commentare il clima di tensione tra Toto Wolff e Christian Horner:

"Penso che i piloti siano più maturi dei loro team principal. Max e Lewis non hanno mai avuto problemi seri nel corso della stagione, nemmeno dopo l’incidente di Silverstone. A differenza di loro, Horner e Wolff si stanno dimostrando infantili".

 


Tag
lauda | horner | wolff | verstappen | hamilton | formula 1 | mercedes | red bull |


Commenti
-
Formula1.it

Il figlio del leggendario Niki Lauda ha fatto una breve ma significativa considerazione sul duello tra ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it