Binotto rivela
4977

Dopo un 2020 nettamente deludente, il 2021 è stato un anno di transizione per la Ferrari. A due gare dal termine del campionato, la Rossa è al terzo posto della classifica costruttori con 39.5 punti di vantaggio sulla McLaren. L'obiettivo stagionale è stato, dunque, quasi centrato. Ma la soddisfazione non può essere troppa a Maranello, considerato soprattutto la storia leggendaria del Cavallino. Lo sanno bene i tifosi, che attendono ormai sconsolati un titolo iridato, e lo sa bene anche Mattia Binotto, che sta lavorando sodo per far tornare il team ai fasti di un tempo. Ed è stato proprio il team principal a far intendere che il 2022 potrebbe essere l'anno buono, svelando un retroscena riguardante lo sviluppo dell'auto. Di seguito le sue parole rilasciate ai microfoni di Motorsport-Total.com.


La confessione di Binotto (che fa ben sperare per il 2022)

Binotto ha rivelato che nel corso del 2021 è stato fatto poco o nulla per quanto riguarda gli sviluppi alle monoposto di Leclerc e Sainz. Il motivo? Tutti gli sforzi si sono concentrati sulle vetture del 2022. Ecco le sue parole:

"Non abbiamo mai sviluppato veramente la vettura di quest’anno. Sono stati introdotti alcuni sviluppi a inizio anno e stop. Tutti i nostri sforzi sono stati concentrati sulla monoposto del 2022 fin dall’inizio. Non abbiamo mai fatto compromessi da questo punto di vista. Quindi non c’è mai passato per la testa di penalizzare la prossima stagione in favore di questa, nemmeno per la conquista del terzo posto del 2021".

La considerazione

Come abbiamo anche scritto recentemete, il 2022 sarà un anno storico, di rivoluzione, per la Formula 1. Il fatto che la Ferrari abbia deciso di concentrare tutte le proprie energie verso la "nuova era" non può che far ben sperare. Soprattutto se poi l'obiettivo del 2021, il terzo posto, è praticamente lì, ad un passo, in attesa di essere agguantato.

Qui gli spunti per essere ottimisti in vista del 2022.


Tag
ferrari | binotto | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

Il team principal della Rossa ha rilasciato alcune dichiarazioni che fanno ben sperare in vista della ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it