Schiaffo morale di Giovinazzi all'Alfa: Mi esalto quando dipende tutto da me...

Il Gran Premio dell'Arabia Saudita ha riservato tantissime sorprese. Tra bandiere rosse e Virtual Safety Car come non ci fosse un domani, alla fine l'ha spuntata Lewis Hamilton su Max Verstappen al termine di un duello senza esclusione di colpi (anzi).

Un bello spazio se lo è ritagliato anche Antonio Giovanazzi. Quello che tra una settimana esatta sarà un nuovo pilota della Dragon Racing in Formula E, ha dato ieri un grande schiaffo morale al suo attuale team (l'Alfa Romeo Racing che lo ha silurato preferendogli Zhou), mettendo in pista una prestazione coi fiocchi che gli è valsa due punti iridati. Una soddisfazione importante per la guida pugliese. E Giovinazzi non lo ha infatti nascosto nell'intervista post gara. Di seguito le sue dichiarazioni, che sembrano voler anche voler far riferimento alle numerose volte in cui la scuderia lo ha 'ostacolato'.


Giovinazzi: "È in questi momenti che mi esalto"

"Quando si fa più dura, quando la pista non perdona, quando sai che dipende tutto da te. È in questi momenti che mi esalto, sono questi i punti che contano di più. Sono davvero contento della prova di stasera, non solo per il risultato, ma per la performance nel suo complesso. Eravamo forti già ieri in qualifica, ed oggi siamo riusciti a tenerci fuori dai guai nel caos: abbiamo sempre guadagnato qualcosa nelle partenze ed abbiamo avuto il ritmo per rimanere nella top ten, anche se alla fine le due Ferrari erano troppo veloci per noi. È stata una gara dura, molto fisica – mi ha ricordato Singapore a volte, con il caldo e l’umidità – ma alla fine abbiamo una buona ricompensa da mostrare. Abbiamo finito così tante volte appena fuori dai punti, in undicesima posizione, quindi arrivare al nono posto è davvero meritato. Non vedo l’ora di Abu Dhabi e di lottare per un altro buon risultato per chiudere bene la stagione".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio dell'Arabia Saudita 2021


Tag
gp arabia saudita | giovinazzi | alfa romeo racing | formula 1 |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it