Ecclestone:

Dopo aver chiuso la sua (abbastanza deludente) esperienza in Ferrari, Sebastian Vettel si è legato alla Aston Martin per cercare il riscatto. Tuttavia, la stagione 2021 non ha portato grandissime soddisfazioni al quattro volte Campione del Mondo, il quale si è piazzato soltanto dodicesimo nella classifica generale piloti, con 43 punti conquistati in 22 GP. Vero è che anche la vettura che gli hanno messo a disposizione non è sembrata troppo in grado di competere per traguardi ambiziosi, ma le prestazioni del buon Seb non state sicuramente all'altezza della sua fama. Staremo a vedere se nel 2022 il tedesco riuscirà ad invertire il trend.

Intanto, Bernie Ecclestone, ai microfoni dei colleghi di F1-insider.com, ha voluto commentare la situazione dell'ex Red Bull.

Le parole di Bernie Ecclestone su Sebastian Vettel


L'ex numero uno del circus, ai microfoni del noto media, ha così commentato l'attuale situazione di Sebastian Vettel, dando a quest'ultimo anche una dritta per il futuro prossimo:

"La cosa migliore che può fare, e la cosa migliore che chiunque può fare, è dimenticare i suoi anni alla Ferrari. Quello che molte persone potrebbero non sapere è che Seb è un ragazzo molto sensibile. Ama essere amato. Non gli è successo alla Ferrari. Non è che fosse deluso dalla vita o non volesse essere il vecchio Vettel. Semplicemente aveva bisogno di tornare in una squadra adatta. Sono sicuro che ora è nella squadra giusta, dove si preoccupano per lui. Ora ha tutto per mostrare di nuovo il vecchio Vettel. E credo che ci riuscirà".

E secondo voi, Vettel tornerà a lottare per traguardi prestigiosi?


Tag
ecclestone | vettel | aston martin | ferrari | formula 1 |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it