Zak Brown sulla rivalità Max-Lewis: Così tossica. Horner e Wolff? Vera repulsione tra loro

A un mese esatto dallo scoppiettante epilogo del Gran Premio di Abu Dhabi, che ha visto Max Verstappen laurearsi Campione del Mondo per la prima volta in carriera, il Mondiale 2021 continua a far parlare di se. In particolare, si susseguono i commenti sull'epica rivalità tra l'olandese e Lewis Hamilton, e tra la Red Bull e la Mercedes

La battaglia, sebbene controversa, è stata considerata una delle migliori che lo sport abbia mai visto. Ne ha parlato il CEO della McLaren Zak Brown. Di seguito un estratto delle sue parole.

Le parole di Zak Brown

In una recente interivista, riportata da Sportskeeda, Zak Brown, numero uno della McLaren, è tornato a parlare dell'epica sfida andata in scena nel 2021 tra Max Verstappen e Lewis Hamilton:


"È stato un anno incredibile dal primo all'ultimo posto in griglia, ci sono state molte lotte, a cominciare dalla battaglia tra Lewis e Max per il titolo. Non ricordo un annata che sia stata così tossica tra due piloti e due team dall'era Senna/Prost".

L'americano ha poi aggiunto alcune considerazioni sui due boss di Red Bull e Mercedes, Christian Horner e Toto Wolff:

"Loro (Wolff e Horner, ndr)hanno sicuramente una vera repulsione l'uno per l'altro. Non credo che la Formula 1 sia mai stata così eccitante. E penso che andrà ancora meglio".

Insomma, se il 2021 è stato un anno infuocato e ricco di emozioni, stando a quanto dice Brown, il 2022 si prospetta essere ancora più spettacolare. 


Tag
zak brown | mclaren | hamilton | verstappen | mercedes | red bull | wolff | horner | 2021 | formula 1 | senna | prost |


Commenti
-
Formula1.it

La battaglia andata in scena in questo 2021, sebbene controversa, è stata considerata una delle migliori ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it