Mick Schumacher alla Ferrari? Steiner è rassegnato

Il primo anno in Formula 1 di Mick Schumacher alla guida della Haas è stato contrassegnato da pochi alti e molti bassi: lo zero nella casella dei punti raccolti in 22 gare e diversi incidenti non hanno reso memorabile il suo Mondiale d'esordio. Tuttavia, il tedesco figlio del sette volte campione iridato, Michael, può comunque vantarsi di aver più volte battuto il compagno di squadra Mazepin e di aver accumulato un buona esperienza nel circus. Tanto che Mattia Binotto, tea principal della Ferrari, lo ha investito del ruolo di pilota di riserva della Rossa nel 2022. Una buona stagione potrebbe addirittura garantirgli il grande salto a pilota titolare della scuderia di Maranello nel 2023. 

Ne ha parlato Gunther Steiner, team principal della scuderia americana, ai microfoni di GP Fans. Di seguito un estratto delle sue parole.


Le parole di Steiner su Mick Schumacher

Steiner, nel corso dell'intervista rilasciata a GP Fans, ha detto la sua sul possibile passaggio di Mick Schumacher alla Ferrari come pilota titolare. Il team principal della Haas è apparso abbastanza rassegnato all'idea di vedere andar via prima o poi il giovane tedesco. Ecco le dichiarazioni:

"Ad essere onesto spero che possa accadere, ma non posso ancora dirlo. Me lo auguro, ma al tempo stesso non ci spero troppo: se sarà bravo non voglio che se ne vada, ma allo stesso sarà molto probabile che ciò accada ugualmente. Dopotutto, la Ferrari lo ha sostenuto nel corso di tutta la sua carriera, e questo è il suo obiettivo. Di conseguenza, credo che avrà una buona opportunità se continuerà a mettersi in luce. Sappiamo tutti che il 2021 è stato un anno di apprendimento, ma nella prossima stagione la pressione sarà più alta".


Tag
steiner | haas | mick schumacher | ferrari | formula 1 |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it