Steiner: La Haas lascerà il fondo della griglia nel 2022

Il team principal della Haas Gunther Steiner è convinto che la scuderia americana possa tornare a centrogriglia nel 2022. La scuderia si è trovata in fondo al gruppo nel 2021, avendo preso la decisione di abbandonare lo sviluppo della vettura per concentrarsi sulla preparazione allenuove regole tecniche che verranno introdotte in F1 nel 2022. Con il budget cap in vigore, inoltre, Steiner pensa che questo aiuterà ad avvicinare i valoti in pista. "È una nuova era, sia tecnicamente che dal punto di vista commerciale", ha affermato Steiner in un'intervista ai microfoni di RacingNews365.com. "Questa è la prima vettura progettata con un limite di budget, quindi penso che i valori dovrebbe essere più vicini". Sebbene Steiner riconosca che le scuderie più grandi potrebbero ancora avere un vantaggio inizialmente, si aspetta che questo si riduca in due o tre anni, chiunque potrebbe ottenere un buon risultato. La F1 sarà più interessante senza il dominio di una squadra per un lungo periodo di tempo, il che penso stia giovando allo sport più di qualunque altra cosa".


La Haas può tornare a centrogriglia nel 2022?

"Nelle corse, guardi sempre indietro alla tua ultima gara, il che non è stato un bene per noi", ha spiegato Steiner. "Ma tre anni fa, dal nulla, senza il budget cap, siamo arrivati ​​​​quinti nel 2018. Allora perché non dovremmo tornare a quello? Direi che le squadre più vecchie sono più vicine ora che nel 2018. Nessuno è rimasto indietro. E, ancora una volta, non funziona solo per noi, il limite di budget, funziona per tutti gli altri. Quindi è necessario fare un buon lavoro per arrivarci. Non è così facile come diciamo". Tuttavia, Steiner è consapevole che il posto di Haas nell'ordine gerarchico potrebbe essere influenzato da ciò che stanno facendo i loro concorrenti. "Penso che possiamo tornare indietro, ma anche gli altri, che erano dietro di noi nel 2018, potevano andare avanti", ha detto l'italiano. "Siamo stati quinti nel 2018, ottavi nel 2016 nella nostra prima stagione, quindi penso che possiamo tornare a centrogriglia. Abbiamo ancora molte delle stesse persone di quella squadra. Sul lato tecnico, penso che siamo preparati meglio di quanto non fossimo all'inizio, in questo momento. Quindi penso che ci sia una possibilità. Non posso dire quanto siano bravi gli altri". Haas correrà con una formazione di piloti invariata nel 2022, con Mick Schumacher e Nikita Mazepin che torneranno per la loro seconda stagione di F1 con il team americano.


Tag
f1 2022 | formula 1 | haas | steiner |


Commenti
-
Formula1.it

Il team principal della Haas ha parlato delle sue speranze per la progressione della scuderia per la ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it