La prima vittoria di Villeneuve, i trionfi di Vettel ed Hamilton: numeri e storia del GP Canada
E secondo voi, quale storia ci regalera il GP di Canada nel 2022?

Il Gran Premio del Canada è una gara valida per il Campionato mondiale di Formula 1 dal 1966. A partire dal 1978 si corre sul circuito di Montréal, sull'isola di Notre-Dame, costruita per l'Expo 1967; quell'anno vinse, su Ferrari, l'eroe locale Gilles Villeneuve, a cui il circuito è stato dedicato poche settimane dopo la morte, avvenuta nel 1982 durante le prove del Gran Premio del Belgio. Finora è l'unica vittoria per un pilota di casa in questo gran premio. Proprio l'edizione del 1982 fu funestata dalla morte del giovane pilota italiano Riccardo Paletti, che in partenza tamponò Didier Pironi.

Nel Gran Premio del Canada 1995 il ferrarista Jean Alesi conquistò la sua unica vittoria in F1, nel giorno del suo 31º compleanno. Da notare, a questo proposito, che oltre a lui e a Gilles Villeneuve, altri piloti hanno ottenuto la loro prima vittoria in F1 sul circuito di Montréal: Thierry Boutsen nel 1989; Lewis Hamilton nel 2007; Robert Kubica nel 2008 e Daniel Ricciardo nel 2014.


Nel 1997 la gara venne caratterizzata da un grave incidente a Olivier Panis, sulla sua Prost si verificò il cedimento della sospensione posteriore destra: il francese finì violentemente contro il muro riportando la frattura di entrambe le gambe. Entrò in pista la Safety Car, ma dopo due giri la gara venne sospesa. Dieci anni dopo il gran premio fu teatro di un altro grave incidente, senza conseguenze, che coinvolse Robert Kubica della BMW Sauber. La vettura si schiantò contro un muretto e carambolò per diversi metri sul tracciato. Nell'edizione del 2001, per la prima volta nella storia della F1, due fratelli conquistarono i primi due gradini del podio: Ralf e Michael Schumacher giunsero primo e secondo.

Nel 2005 è stata la più vista del calendario, nonché il terzo evento sportivo più seguito in televisione nell'anno, dietro alla finale del Super Bowl e quella della Champions League. Dopo l'assenza dal calendario 2009, nel 2010 la spuntò Hamilton (McLaren) e nel 2011 la gara è stata vinta da Jenson Button su McLaren-Mercedes. La corsa, caratterizzata da una sospensione causata dalla pioggia, è stata la più lunga della storia della Formula 1 (con 4h4'39"537, tempo comprensivo della sosta), nonché quella con la velocità media più bassa (74,864 km/h). Rappresenta un record anche l'entrata della safety car per ben sei volte, e il numero di sorpassi compiuti nell'arco di una gara (89). Nel 2012 la gara è stata vinta da Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes), davanti a Romain Grosjean (Lotus) e a Sergio Perez (Sauber). Nel 2013 e 2014 due vittorie Red Bull, rispettivamente con Vettel e Ricciardo. Nel 2015 Lewis Hamilton, passato alla Mercedes, ha conquistato la sua quarta vittoria a Montreal, ripetendosi poi nelle due edizioni successive, quella 2016, e quella 2017, dove nell'occasione ha raggiunto il numero di pole position (65) del suo idolo, Ayrton Senna. Nel 2018 vinse Vettel su Ferrari e nel 2013 Hamilton su Mercedes. Poi, a causa della Pandemia, il GP non è andato in scena sia nel 2020 che nel 2021. (Fonte Wikipedia).


E secondo voi, quale storia ci regalera il GP di Canada nel 2022?

QUI LE INFORMAZIONI STORICHE E GEOGRAFICHE

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Canada 2022


Tag
gp canada | storia | numeri | informazioni |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it