Renault conferma la trattativa con Andretti, ma non come B-team

Luca de Meo, CEO del gruppo Renault, ha confermato una trattativa tra la Renault e il team Andretti riguardo alla fornitura della Power Unit per la squadra che dovrebbe unirsi alla griglia di Formula 1 a partire dalla stagione 2024.

Poche settimane fa, Michael Andretti ha confermato di aver presentato una domanda ufficiale alla FIA per formare un undicesimo team sulla griglia di Formula 1 a partire dalla stagione 2024.

Mario Andretti

La FIA non ha ancora comunicato ufficialmente questa candidatura, ma il clan Andretti sembra aver fatto tutto secondo le regole con un progetto ben preparato, e sarebbe stato firmato un accordo formale con Renault per la fornitura delle Power Unit.


"Abbiamo un accordo formale riguardante il fornitore del motore e sarà con Renault, da questo momento sono autorizzato a dirlo", ha dichiarato Mario Andretti alla fine di febbraio.

Sabato scorso a Imola, l'amministratore delegato del gruppo Renault Luca de Meo ha confermato che le trattative hanno effettivamente avuto luogo tra Andretti e Laurent Rossi, amministratore delegato di Alpine: "Penso che ci siano tratrative, non sono io che lo gestisco, è piuttosto Laurent Rossi che lo fa", ha detto Luca de Meo a F1only.fr.

"Penso che ci siano delle discussioni. È interessante perché c'è un buon progetto dietro, ci sono persone competenti che hanno i mezzi e può fare bene alla Formula 1. Ovviamente, nel contesto attuale, stiamo cercando la possibilità di unire le forze con qualcuno. A un certo punto vendevamo motori alla Red Bull e alla McLaren, ma non è più così."

Alla domanda sulla possibilità che Alpine fornisca un'altra squadra con i suoi motori ed altre parti, l'italiano ha insistito che avere un B-team sulla griglia non è affatto la sua priorità e ha ammesso che non è un grande fan di questo tipo di collaborazione: "Non sono necessariamente un grande fan di questa idea di avere 'coppie' di squadre", ha detto De Meo.


"Penso che la Formula Uno meriti dieci squadre che facciano il lavoro dalla A alla Z, ecco cosa penso. È un po' come se avessimo il campionato spagnolo con una squadra di Barcellona A, Barcellona B, Barcellona C, Real Madrid 1, 2, 3... Non ci sarebbe l'Atletico_00 sai, penso che sarebbe un po' strano. Questa è la mia visione".

Alla domanda se avere dieci team produttori in Formula 1 sarebbe fattibile a breve e medio termine e se aveva già discusso questo con gli altri produttori, l'italiano ha risposto: "Lo facciamo e non siamo i più ricchi del mondo. Sono abituato a dire quello che penso, ma credo che se il sistema è fatto così, significa che fa comodo a qualcuno. Penso che la Formula 1 ha una crescita che è evidente - si può vedere il lavoro di Stefano Domenicali in particolare - penso che stanno davvero sviluppando lo sport, attirando un sacco di sponsor, e anche le ultime decisioni di alcuni produttori come Volkswagen che vogliono entrare, sanno molto bene che c'è potenziale. Questa è la categoria dove tutti vogliono essere, è l'apice del motorsport, è la vetrina".

Per quanto riguarda il potenziale arrivo di Porsche e Audi in F1, il CEO del gruppo Renault è anche molto positivo circa l'arrivo di altri produttori: "È buono, naturalmente è buono. È un bene per lo sport, è un bene per i fan. Sono un tipo da auto, quindi vedere che i grandi produttori di auto credono in questo, sono solo felice, ma solo se abbiamo un'equazione economica e budget ragionevoli. Se diventa un'esplosione di costi, allora non possiamo gestirla ed è un male per gli affari. Si tratta di strategie molto brevi, ma se riusciamo a trovare un equilibrio con le entrate degli sponsor, delle gare e delle case automobilistiche tradizionali, penso che sia buono.


Intervista di Remy Calame

Articolo originale su F1only.fr

Foto Marca.com


Tag
andretti | renault | power unit |


Commenti
-
Formula1.it

Luca de Meo, CEO del gruppo Renault, ha confermato una trattativa tra la Renault e il team Andretti ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it