Villeneuve

Il Gran Premio di Spagna ha restituito alla Formula 1 una Mercedes leggermente più competitiva rispetto a quanto si è visto nei precedenti appuntamenti. Il team di Brackley, che a Barcellona ha portato numerosi aggiornamenti, ha ottenuto il podio con George Russell (terzo) e un quinto posto con Lewis Hamilton, autore di una bella rimonta dopo la foratura nelle fasi iniziali della gara. Ad oggi la squadra tedesca ha racimolato un bottino di 120 punti contro i 169 della Ferrari e i 195 della Red Bull. La lotta iridati sembrerebbe non essere del tutto conclusa. Ma tra la note positive del weekend iberico, c'è anche Valtteri Bottas, il quale ha piazzato l'Alfa Romeo al sesto posto, dando l'ennesima dimostrazione del suo valore.


Di tutto ciò ha parlato Jacques Villeneuve nel suo consueto editoriale per Formule1.nl. Il canadese, però, non sembra così ottimista per quanto riguarda il futuro prossimo delle Frecce d'Argento...

Villeneuve: "Reazione strana di Hamilton"

villeneuve

Ecco quanto scritto da Villeneuve nel suo approfondimento:

"Penso che abbiano trovato qualcosa anche in Mercedes, perché ora possono sorpassare sui rettilinei. Ma non esageriamo: Russell è arrivato sul podio perché una Ferrari si è ritirata. Hamilton ha finito più in alto di quanto ci si potesse aspettare dopo la collisione con Magnussen. La sua prima reazione (preferiva fermarsi dopo un giro) è stata strana per me. Non è un pilota che vuole combattere, come se già sapesse che non avrebbe vinto contro il suo compagno di squadra. Abbiamo visto lampi del vecchio Hamilton alla fine, ma Russell ha trovato il suo posto nella squadra, è al di sopra del suo celebre compagno di squadra. E questo punge...".

Su Bottas

"Valtteri Bottas è una delle sorprese di questa stagione. La sua strategia di gara è stata strana, ma forte. È rilassato, non sotto pressione e si comporta bene. Mi ricorda Heinz-Harald Frentzen o Giancarlo Fisichella, che fiorirono quando iniziarono a guidare con una squadra minore della precedente. Qualche tempo dopo hanno dimostrato di essere pronti per un top team. Pérez ne è un esempio. In McLaren non ha funzionato, ma in Red Bull ora è molto meglio".


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Spagna 2022


Tag
villeneuve | mercedes | hamilton | russell | bottas | gp spagna | formula 1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Il GP di Spagna ha restituito alla F1 una Mercedes leggermente più competitiva rispetto a quanto si ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it