Verstappen la prende con ironia, ecco la foto con il detrito che gli ha rovinato la gara

Nelle scorse ore la Red Bull e Verstappen hanno esposto le cause che hanno portato ad una notevole perdita di ritmo sulla monoposto del campione olandese e al successivo 7° posto finale. Max ha raccolto in curva-5 un detrito lasciato in pista dall'AlphaTauri di Yuki Tsunoda coinvolto nel trambusto avvenuto a seguito dell'incidente nel corso del primo giro del Gran Premio di Gran Bretagna.

Un pezzo che Verstappen ha spiegato di aver ben notato nel suo passaggio sul circuito, ma che ha ceciso di dover prendere fontalmente dopo essersi reso conto dell'impossibilità di evitarlo.

La parte in questione, nel passaggio della RB18 #1 non solo ha distrutto gran parte del fondo, ma gli si è anche impigliata, causando una sorta di blocco andato fortemente a limitare le prestazioni della vettura dell'olandese.


Verstappen la prende con ironia

A pochi giorni di distanza, i tecnici hanno provveduto a rimuovere il detrito incriminato dal fondo e a consegnarlo a Verstappen, che in tutta risposta ha deciso di prendere il tutto con ironia scattandosi una bella foto con la causa del suo brutto risultato a Silverstone.

GP Gran Bretagna 2022, Verstappen, Red Bull, AlphaTauri

A volte i campioni si misurano anche così. 

Horner: «Max ha raccolto un detrito». I danni non sono l'unica causa della perdita del ritmo

GP Gran Bretagna 2022 - Analisi strategie: Ferrari, e se l'errore fosse antecedente alla Safety Car?

Foto: Red Bull Racing, Twitter, Paula Anguiano

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Gran Bretagna 2022


Tag
red bull racing | verstappen | britishgp | f1 | formula1 | stagione 2022 | alphatauri |


Commenti
-
Formula1.it

Nelle scorse ore la Red Bull e Verstappen hanno esposto le cause che hanno portato ad una notevole perdita ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it