Mercato piloti: Piastri verso Mclaren, Ricciardo pronto al ritorno in Alpine

Era una situazione di stallo, quella vissuta fino al GP d'Ungheria dal mercato piloti per la stagione di F1 2023, in cui tutti tacevano e si muovevano sottotraccia in attesa della mossa di un team, o un pilota, per avviare un effetto domino utile a svelare tutte le carte e gli accoppiamenti per la prossima stagione. La prima mossa, di fatto, è arrivata nel Giovedi di Budapest con l'annuncio del ritiro, a fine stagione, di Sebastian Vettel e la conseguente separazione del tedesco dal team Aston Martin.

A quel punto, come detto, è iniziato il primo passo di una lunga catena: il passaggio di Fernando Alonso in Aston Martin al posto del quattro volte campione del mondo. Una mossa inattesa, poiché molte erano le voci e le dichiarazioni secondo cui Seb Vettel era in fase di negoziazione per allungare la sua carriera nel team di Lawrence Stroll. Voci che, inoltre, vedevano Fernando Alonso al tavolo delle trattative con Alpine, seppur con contrattazioni abbastanza complesse, specie sulla durata del contratto. Alpine, infatti, offriva un singolo anno allo spagnolo, per lasciare poi il posto ad Oscar Piastri nel 2024, mentre Fernando chiedeva un biennale, che invece ha ottenuto con la famiglia Stroll.

Ed è proprio Ocasr Piastri, il giovane pilota dell'academy Alpine, vincitore di F3 e F2 al debutto e che da due anni attende il suo momento, ad essere attualmente al centro delle voci di mercato. Il team di Enstone, come logica vorrebbe dopo l'addio di Alonso, ha affidato ufficialmente il posto del due volte campione del mondo all'australiano.


Australiano che però, subito dopo l'annuncio del team, ha smentito tramite social l'ufficialità della sua firma con il team britannico, sostenendo che non sarà al fianco di Esteban Ocon nel 2023. Di fatto, vista la smentita del 21enne di Melbourne e viste ultime indiscrezioni circolanti nel paddock, sembra proprio che questa pista non si realizzerà, in quanto il reserve driver di Alpine aveva un'opzione sul suo contratto a favore della squadra, libera di poter decidere il suo futuro, scaduta il 31 Luglio. Opzione che, secondo i media britannici, sembra non essere stata esercitata e Oscar, libero da questo vincolo, ha iniziato a valutare le opzioni sul suo tavolo, tra cui quella di McLaren.

GP Ungheria 2022, Alpine, Piastri

McLaren che, ad oggi, appare sempre più certa della volontà di sostituire Daniel Ricciardo e, proprio per questo, sta vagliando più di un candidato: da Alex Palou a Colton Herta, passando anche per Piastri.


Piastri che, tra i vari nomi, potrebbe essere quello più adatto, poiché più vicino e pronto all'ambiente Formula Uno rispetto agli altri nomi provenienti dalla IndyCar. Se l'ex pilota di Prema in Formula 2 dovesse accasarsi a Woking, il sedile che andrebbe ad occupare sarebbe, come detto, quello di Daniel Ricciardo, scaricato anzitempo da Zak Brown e Andreas Seidl poiché le sue prestazioni non rispecchiano il ricco ingaggio percepito (non più sostenibile e giustificabile dal team inglese).

Inaspettatamente però, per l'ex Red Bull potrebbe esserci ancora un team pronto ad accoglierlo, anzi ad accoglierlo nuovamente, malgrado le sue prestazioni in fase calante, specie nelle ultime due stagioni.
Il team in questione, considerato tutto il valzer di sedili e il susseguiti di anninci e smentite appena esposto, sarebbe Alpine che, tra saluti senza preavviso di Alonso e l'addio di Pistri, si troverebbe senza pilota per rimpiazzare l'asturiano, dopo sole due stagione dal suo ritorno nella massima serie. Le conferme, attualmente, sembrano esserci tutte, tanto che dalla Francia, secondo il giornale Auto Hebdo, "Daniel Ricciardo sarebbe il favorito per il sedile Apine, pronto ad essere sostituito da Oscar Piastri in McLaren".

Insomma, malgrado la chiusura forzata delle fabbriche e la pausa estiva in cui il circus iridato si troverà fino alla fine di Agosto, le attività dei team e dei piloti in ottica 2023 sono tutt'altro che ferme. Come detto, molti potrebbero essere i movimenti capaci di rimescolare le carte, in termini di piloti, delle squadre di centro classifica. Movimenti che, probabilmente, sono solamente i primi di una lunga serie, poiché molta attenzione attenzione andrà posta anche alle mosse dei team in fondo alla griglia.


 

UFFICIALE - Oscar Piastri prenderà il posto di Alonso in Alpine nella prossima stagione

Clamoroso: Piastri-Alpine, il pilota smentisce tutto. Le sue parole

Foto: McLaren, Twitter, Oscar Piastri


Tag
f1 | mclaren | alpine | aston martin | daniel ricciardo | sebastian vettel | fernando alonso | oscar piastri | mercato |


Commenti
-
Formula1.it

L'addio di Sebastian Vettel alla F1, e ad Aston Martin, ha avviato un vero e proprio effetto domino ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it