Prove Libere 3 GP Olanda 2022: Ferrari corregge i problemi di sottosterzo e Leclerc vola in testa
Tempo di lettura: 4 minuti

La terza e ultima sessione di prove libere inizia subito con una notizia riguardante il box Red Bull: ancora una volta, dopo averlo fatto giovedì notte, la squadra ha dovuto rompere i sigilli della trasmissione sulla monoposto di Max Verstappen. Horner però, intervenuto prima dell'inizio delle attività a 'Sky Sport F1' ha rassicurato: "Abbiamo controllato che tutto fosse ok. Abbiamo elementi a sufficienza da non incorrere in penalità", ha detto il team principal Red Bull. 

Queste invece le condizioni meteo in apertura: cielo sereno o comunque poco nuvoloso a Zandvoort, temperatura pista 29°C, ambiente 23°C, umidità 40%.


Classifica di metà sessione

La sessione ci impiega circa 10 minuti per decollare. Perez è il primo a scendere in pista con gomme Soft nuove. La Red Bull sembra fare fatica a livello di grip e Checo non riuscirà ad andare sotto l'1'13''5 nel corso del suo primo tentativo. Poi però va in pista Max e ci pensa lui a fissare l'asticella in 1'12''196. Leclerc il più vicino a oltre 5 decimi di distanza: 1'12''720 (il monegasco continua a lamentarsi del tanto sottosterzo). Mercedes molto ravvicinata alla Rossa, con Hamilton che riesce a stabilirsi tra i due compagni del team di Maranello. Questa la classifica al termine del primo run. Gomme Medie per Norris, Ocon, Alonso, Bottas, Gasly, Ricciardo, Zhou e Tsunoda; gli altri su Soft.

GP Olanda 2022, FP3



La classifica finale

Nella pausa prima del secondo run è stato fatto un check della vettura di Leclerc all'interno del box Ferrari. Modifiche d'assetto per correggere il sottosterzo di cui tanto si è lamentato nel corso del primo tentativo. Perez in difficoltà invece con il problema opposto: sovasterzo.

L'evoluzione dell'asfalto con la temperatura che sale fino a 34°C potrebbe aver aiutato la Ferrari, che dopo aver risolto i problemi di sottosterzo con Leclerc, torna a dettare il passo in 1'11''632. Evitato lo spauracchio di una Spa-bis. Il gap di mezzo secondo sarebbe stata una vera e propria mazzata. Molto vicino Russell in 1'11''698. Verstappen terzo in 1'11''793. Questa la classifica finale.

GP Olanda 2022, FP3

E' stata una sessione da brividi. Verstappen sembrava poter scavare un solco profondo nel corso delle prime fasi della sessione. Tuttavia, con l'evoluzione della pista e con la Ferrari che ha risolto i problemi di sottosterzo, Leclerc viene fuori e ottiene il tempo di riferimento. Le maglie però tra il team di Maranello, la Mercedes e la Red Bull sono davvero molto strette. Potenzialmente ci saranno 6 piloti in lotta per la pole position oggi. Sarà senz'altro una sessione molto divertente. Attività molto importante in vista anche della gara di domani: qui a Zandvoort sarà molto difficile sorpassare. 

 

Leggi anche: LIVE - Prove Libere 3 GP Olanda 2022

Leggi anche: PL2 GP Olanda 2022 - Analisi passo gara: Ferrari solida, la Red Bull non fa paura a Zandvoort

Foto: Twitter, Ferrari, F1

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Olanda 2022


Tag
prove libere 3 | ferrari | dutchgp | f1 | stagione 2022 | pl3 | fp3 | formula1 |


Commenti
-
Formula1.it

Risultati e resoconto della terza e ultima sessione di prove libere del GP d'Olanda. Quindicesimo dei ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it