Ferrari-Binotto, Vanzini: «Situazione chiara, l'avevamo detto». Poi il retroscena sulla rottura
Tempo di lettura: 3 minuti

È caos puro in casa Ferrari. A diversi giorni dalla smentita del team sul licenziamento di Mattia Binotto, Il Corriere della Sera ha riferito in mattinata che l'ingegnere svizzero sarebbe prossimo alle dimissioni. Nell'attesa che arrivino notizie ufficiali, il giornalista di Sky Carlo Vanzini ha voluto dire la sua in merito alla vicenda, rivendicando l'attendibilità della notizia lanciata da Gazzetta (e rilanciata dall'emittente televisiva) poco più di una settimana fa. Di seguito un estratto delle sue parole.

Le parole di Vanzini

Ferrari-Binotto, Vanzini: «Situazione chiara, l'avevamo detto». Poi il retroscena sulla rottura


Come riportano i colleghi di F1-news.eu, Vanzini innanzitutto ha detto: "L'avevamo detto 10 giorni fa. La situazione all'interno della Ferrari era chiara. L'addio di Binotto da team principal, dopo 4 mondiali. 7 vittorie su 82 GP, con situazioni interne ormai logore. Situazioni da dover sistemare".

Il retroscena

Poi il noto giornalista ha approfondito la questione rivelando quando la rottura ha iniziato a concretizzarsi: "L'ufficialità arriva solo col comunicato. Fin qui era arrivato solo quello sulle voci, ma noi sapevamo in realtà che si parlava di altro. Quel comunicato era normale, con una società anche quotata in borsa. Tuttavia era tutto vero con qualcosa che era iniziato fra Giappone e Singapore. La Ferrari voleva cambiare. Voleva cambiare gestione. John Elkann e Vigna non erano soddisfatti della gestione Binotto. Oggi si parla di dimissioni. La sostanza in ogni caso non cambia. La via d'uscita è quella".

Infine il suo personale saluto: "Binotto chiude una vita in Ferrari. Da motorista a ingegnere, poi al posto di James Allison come DT, infine al posto di Arrivabene, attuale ad della Juventus. Sono arrivate straordinare vittorie, come quella di Monza. Poi il vuoto, la situazione dell'accordo privato con la FIA per un motore mai provato irregolare, ma evidentemente qualche sospetto lo destava. Un accordo privato che ha gettato all'inferno la Ferrari, col motore di una panda nel 2020".

Leggi anche: Clamoroso Ferrari, Binotto lascia: a ore l'ufficialità

Leggi anche: Ferrari, Binotto al passo d'addio: Vasseur e la frase sibillina ad Abu Dhabi


Foto media.ferrari.com


Tag
vanzini | binotto | ferrari | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

Nell'attesa che arrivino notizie ufficiali, il giornalista di Sky Carlo Vanzini ha voluto dire la ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it