Ferrari, l'addio di Binotto: «Decisione difficile ma giusta. Sono sereno, lascio una squadra»
Tempo di lettura: 2 minuti

Pochi minuti fa è arrivato il comunicato ufficiale: Mattia Binotto si è dimesso dalla carica di team principal della Ferrari, proprio come aveva anticipato qualche giorno fa Il Corriere della Sera. All'interno della nota del Cavallino vi sono anche le parole d'addio dell'ingegnere svizzero. Ve le proponiamo di seguito.

Binotto saluta: "Percorso fatto di difficoltà e grandi soddisfazioni"

Ferrari, l'addio di Binotto: «Decisione difficile ma giusta. Sono sereno, lascio una squadra»


Ecco quanto dichiarato dall'ormai ex dirigente della Ferrari al sito ufficiale del team di Maranello:

"Con il dispiacere che ciò comporta, ho deciso di concludere la mia collaborazione con Ferrari. Lascio un'azienda che amo, della quale faccio parte da 28 anni, con la serenità che viene dalla convinzione di aver compiuto ogni sforzo per raggiungere gli obiettivi prefissati. Lascio una squadra unita e in crescita. Una squadra forte, pronta, ne sono certo, per ottenere i massimi traguardi, alla quale auguro ogni bene per il futuro. Credo sia giusto compiere questo passo, per quanto sia stata per me una decisione difficile. Ringrazio tutte le persone della Gestione Sportiva che hanno condiviso con me questo percorso, fatto di difficoltà ma anche di grandi soddisfazioni".

Leggi anche: UFFICIALE - Ferrari, Binotto lascia la Scuderia: il comunicato del team

Leggi anche: Il retroscena - Ferrari, continua la ricerca per il post-Binotto: contattato Horner, lui rifiuta

Foto media.ferrari.com; Foto Twitter Ferrari


Tag
binotto | ferrari | dimissioni | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

Pochi minuti fa è arrivato il comunicato ufficiale: Mattia Binotto si è dimesso dalla carica di team ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it