Punteggi Suzuka '22, il regolamento cambia ancora: Sulayem: «La FIA non fa le regole»
Tempo di lettura: 4 minuti

La FIA avrebbe intenzione di modificare nuovamente il regolamento riguardante i punti che vengono assegnati al termine delle gare non interamente disputate, come nel caso di Suzuka 2022, quando Max Verstappen ha anche conquistato il suo secondo Titolo mondiale.

A seguito della "gara" di SPA 2021, quando a causa del meteo avverso le monoposto riuscirono solo ad effettuare 1 giro dietro la SC, erano state apportate delle modifiche riguardanti i punti da conferire ai piloti in caso di una gara ridotta. Chi avesse vinto una gara durata più di 2 giri ma meno del 25% avrebbe ottenuto 6 punti. Per le gare che superavano il 25%, ma meno del 50% sarebbero stati dati 13 punti. In quelle che andavano dal 50% al 75%19 punti, e infine punti pieni nelle le gare disputate per oltre il 75% dei giri totali.


Nel GP del Giappone 2022 erano stati completati solo 28 giri, il 52% di quelli programmati, e questo aveva fatto credere a molti che i punti assegnati sarebbero stati 19 a Verstappen, 14 a Perez in seconda posizione e 12 a Leclerc sull'ultimo gradino del podio.

Tuttavia l'esatta formulazione del regolamento FIA stabiliva che i punti sarebbero stati ridotti solo nelle gare sospese, ma non in quelle riavviate. Ecco perchè anche se al termine del tempo limite delle 2 ore di corsa non vennero terminati il 100% dei giri, alla bandiera a scacchi furono comunque assegnati i punteggi interi.

Dopo quanto accaduto non solo i fan rimasero sorpresi da questa decisione, ma anche le squadre stesse, che avevano originariamente interpretato questa regola in modo errato.

Al gala di premiazione a Bologna il presidente FIA Ben Sulayem ha avuto uno scambio di battute imbarazzante con il team principal Red Bull Horner, ed ha commentato la "confusione" di quel weekend dicendo: "La FIA è stata incolpata per i punti dati in Giappone, ma non è stata la FIA a fare le regole. Sono le squadre che creano le regole, noi le mettiamo in pratica".

Regolamento 2023, cambia ancora

Punteggi Suzuka '22, il regolamento cambia ancora: Sulayem: «La FIA non fa le regole»

Per la stagione 2023, come riportato da motorsport.com, il presidente FIA Mohammed Ben Sulayem ha comunicato in un'intervista l'intenzione di cambiare il regolamento. "Steve, ora, che è il direttore sportivo, lo migliorerà".

Tornando poi a parlare del caso Giappone risponde frustrato: "Ritornando al Giappone e al discorso punti: chi l'ha scelto? Le squadre. Chi li ha approvati? Le squadre. Dovevamo solo implementarlo. E chi si prende la colpa? Noi. Onestamente. Dov'è l'equità? Dimmi. Questo mi frustra".


Leggi anche: Ferrari, l'ex: «Titolo? Non importa che dice Vasseur, conta solo una cosa. Red Bull quasi al limite...»

Leggi anche: Formula Irriverente - Attenti a quei due: Charles Leclerc e Carlos Sainz

Foto twitter.com

Foto twitter.com


Tag
giappone | verstappen | gara | punteggi | ben sulayem |


Commenti
-
Formula1.it

Dopo il caos riguardante i punteggi assegnati in Giappone nella passata stagione, la FIA pensa a possibili ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it