Verstappen, la macchina è veloce ma per la pole sarà dura

Verstappen, la macchina è veloce ma Ferrari è favorita per la pole

By:
926

Arriva in Ungheria sulla scia positiva della ultime gare, con una grande quantità di punti conquistati, e con una grande possibilità di vittoria.

Max Verstappen è pronto a sublimare la sua rinascita dopo Monaco ben figurando nella gara Magiara, dove il suo team ha le più grandi possibilità di vittoria di tutta la stagione, visto che le caratteristiche della RB14 si sposano perfettamente con quelle dell Hungaroring.

Dopo la sessione di FP2 conclusa in seconda posizione, Max Verstappen si è presentato nel suo retro box per rispondere alle domande dei giornalisti, e ha esordito parlando delle prestazioni della sua monoposto:

La macchina era molto buona, ma purtroppo perdiamo troppo tempo sul rettilineo principale. È difficile fare pronostici al momento.
Credo che potremo migliorare un po’ la vettura, però non so se sarà possibile essere competitivi abbastanza per ottenere la pole position”.

Vettura molto buona, la Reb Bull, che nel complesso del giro è a livello Ferrari, e nei vari settori si trova a perdere nel T1, dove conta la Power Unit, guadagna nel T2, la parte più guidata, mentre ne guadagna ne perde nel T3.

Perfomance che domani potranno però andare a favore della Ferrari poiché oggi la Rossa e Red Bull erano giù di motore, mentre domani quando la SF71-H andrà su di motore, potrà aprire il gap nel T1, e lievemente nel T3, diventando di fatto la candidatura principale per la pole.

Max è stato poi interrogato sulle prestazioni della Mercedes che oggi non è stato possibile valutare:

Le due Mercedes non sono riuscite a completare il giro con le Ultrasoft. Sono andati entrambe larghe o comunque hanno perso del tempo facendo degli errorini. Mi aspetto decisamente che siano lì in lotta domani in qualifica”.

Mercedes che oggi, effettivamente, è stata indecifrabile, visto che hanno segnato il loro giro migliore con le gommw Soft, ma non hanno terminato il giro con le Ultrasoft, non mostrando così il loro vero potenziale.

Frecce d'argento che senza dubbio domani saranno insidiose per la Red Bull, semplicemente per la loro mappatura di motore spinta per il Q3.

Per finire, il ventenne Olandese ha commentato le ottime prestazioni messe in mostra dalla Ferrari nella giornata di oggi:

Le rosse sembrano molto veloci e, nei long run, anche le Mercedes sono apparse competitive. Insomma, saremo tutti molto vicini, ma è ovvio che il grosso del risultato dipenderà da come andranno le qualifiche”.



Tag
f1 | red bull | renault | pu | 2018 | verstappen | ricciardo | honda |


Commenti
- Formula1.it
Max Verstappen dopo la fine della sessione delle FP2 loda il buon comportamento della sua Red Bull, ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it