Test F1, Giovinazzi detta legge la Ferrari è impressionante

Test F1, Giovinazzi detta legge, la Ferrari è impressionante

By:
2255

Certo, sono solo test, ma ogni volta che Antonio Giovinazzi ha a disposizione una sessione di test mette sempre in mostra il suo valore.

Anche oggi, il pilota di Martina Franca non si è fatto attendere e si è messo in mostra al volante della Ferrari SF71-H, con la quale ha completato ben 96 e ha centrato il miglior tempo di giornata (anche il record non ufficiale della pista), con gomme Hyperspft, e si è anche focalizzato su test riguardanti nuove ali anteriori a basso carico che la Rossa userà, presumibilmente, a Spa e Monza.

Giornata proficua per Antonio che non ha abbattuto il muro dei 100 giri solo perché nelle ultime due ore della sessione è caduta della pioggia che ha impossibilitato i team a girare.

Per finire, il terzo pilota del team di Maranello ha anche svolto dei test con un'ala posteriore in versione 2019, e domani l'italiano sarà al volante dell'Alfa-Sauber che oggi era nella mani di Marcus Ericsson, mentre sulla Rossa domani salirà Kimi Raikkonen che come accaduto oggi in altri team, probabilmente, svolgerà test con delle ali anteriori in versione 2019 (concepite per favorire i sorpassi, più larghe delle attuali, senza gli upper flap e con gli endplate più semplici).

Alla fine della giornata in Rosso, Giovinazzi si è concesso a delle brevi dichiarazini con i giornalisti nelle quale ha elogiato senza mezzi termini le prestazioni della SF71-H:

Avevo provato la monoposto nei rookie test di Barcellona, e devo dire che da maggio ad oggi è migliorata in modo impressionante. Credo che la squadra abbia fatto un gran lavoro.
È migliorata ovunque! A me è piaciuta davvero tanto
”.

Per finire, il vicecampione del Mondo 2016 di GP2 (ora F2), ha commentato il suo giro veloce, con il quale ha siglato il giro più veloce mai fatto registrare all'Hungaroring:

L’obiettivo era fare bene e cercare di confermare che sono all’altezza del compito. Ma non mi sento sotto pressione, è stato un test positivo e sono soddisfatto”

Parole che, lette a posteriori, fanno ancor più male ai tifosi della Rossa che ancora una volta, oggi, hanno potuto constatare il grande potenziale che la vettura del Cavallino aveva sul tracciato Ungherese, che purtroppo non è stato possibile concretizzare domenica scorsa.



Tag
f1 | ferrari | scuderia | 2018 | pu | vettel | raikkonen | arrivabene | giovinazzi | test |


Commenti
- Formula1.it
Prima giornata di test in Ungheria, con Antonio Giovinazzi che ha guidato la Ferrari e si è messo ben ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it