Gp di Monaco: Verstappen termina quarto dopo aver lottato fino all'ultimo giro per la vittoria

Gp di Monaco: Verstappen termina quarto dopo aver lottato fino all'ultimo giro per la vittoria

By:
747

Verstappen, autore di una gara veramente solida, si arrende solo alla penalità di 5 secondi comminatagli per il contatto avuto con Bottas all'interno della pit lane. L'unico neo della sua gara di fatto è costato il podio al pilota Olandese, che dopo la sosta è rimasto sempre incollato agli scarichi di Hamilton tentando l'attacco per la vittoria negli ultimi giri, senza però avere succcesso. Buona prestazione di Gasly che chiude al quinto posto effettuando anche un pit supplementare per ottenere il giro veloce della gara.

Max Verstappen (4°):
"Avere la penalità è stato un peccato, ma ho dato tutto oggi per prendere Lewis. Sapevo che era su gomme più morbide, e le stava gestendo dopo il pit stop, perciò ho provato a spingerlo e ad attaccarlo di continuo per fargliele consumare. Fuori dal tunnel non si riesce ad essere così vicini e ho provato a mettergli pressione. Nell’arco dell’intera gara l’ho seguito da vicino con l’aria sporca, e non è stato facile. Ho fatto una gara divertente e mi sarebbe piaciuto andare a podio, il nostro passo era ottimo“.


Pierre Gasly (5° e giro veloce):
"E’ stata una giornata davvero positiva, possiamo essere molto soddisfatti della quinta posizione visto che siamo partiti dall’ottava casella. Monaco è una pista difficile per poter recuperare terreno e siamo stati bravi con la strategia, avendo anche a disposizione una macchina davvero fantastica per poter correre. Era ottima, mi sono divertito a poter spingere su una pista come questa e fare dei giri molto veloci, finendo a meno di dieci secondi dal leader. Sono davvero felice, ora dobbiamo continuare a lavorare per offrire prestazioni come questa nei prossimi weekend”.

Christian Horner (Team Principal):
"Max ha guidato come un leone e ha provato il possibile per superare Lewis. Avevamo una strategia di gomme migliore e c’è stato un solo giro in cui si è avvicinato al sorpasso. Ha finito secondo in pista, ma con i primi quattro così vicini gli è stato negato un podio. Finire quarto è dura per Max dopo una prestazione del genere, ma come sempre non si è arreso fino alla bandiera a scacchi. Pierre ha fatto davvero una grande rimonta. Ha mantenuto la concentrazione, è stato veloce quando ha avuto pista libera ed è riuscito a risalire in classifica. Con il vantaggio del secondo pit-stop ha ottenuto il giro più veloce, per quel punto extra che è sempre importante per il team. Congratulazioni alla Honda per avere avuto quattro vetture con i suoi motori nelle prime otto posizioni“.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Monaco 2019


Tag
Red Bull | Verstappen | Gasly | Horner |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it