Ferrari: a Silverstone torna il problema della gestione delle gomme

Ferrari: a Silverstone torna il problema della gestione delle gomme

By:
879

Guardando i risultati delle seconde libere la Ferrari sembra vicina alla Mercedes, almeno per quanto riguarda la simulazione di qualifica, ma il tempo di Bottas è stato praticamente fatto su gomma Media, dato che con la Soft si è migliorato di soli 50 millesimi e il distacco di due decimi (su Leclerc classificatosi terzo) non può essere veritiero. Le difficoltà maggiori la Rossa le avute nel passo gara, riscontrando grossi problemi specialmente con la gestione delle gomme anteriori.

Charles Leclerc:
Oggi è stata una giornata piuttosto difficile per noi. Abbiamo testato un bel po’ di cose. Penso che il passo di qualifica non sia poi così male, ma sul ritmo di gara abbiamo faticato parecchio. Dobbiamo lavorare su questo, cercando di migliorare sull’anteriore sinistra, soprattutto, ma in generale sulle gomme anteriori. Erano in una brutta situazione dopo la simulazione di gara. Le due Mercedes hanno confermato di essere la squadra da battere, mi aspettavo questo. Sono abbastanza sicuro che abbiano ancoro molto da far vedere. Non sono soddisfatto. Forse mi costringo un po’ a sorridere. Questo non è stato una grande giornata per la squadra in generale. Dobbiamo lavorare, specialmente sul passo gara. Siamo abbastanza lontani rispetto a Mercedes. Ci lavoreremo e speriamo di fare qualche progresso per domani. L'asfalto? È molto liscio. Forse un po’ troppo liscio, ma noi piloti non siamo mai contenti. In definitiva è molto scorrevole, il grip è incredibile, quindi va bene, ma a me piace quando è un po’ più accidentato. Vento? Sì, è piuttosto difficile da gestire, specialmente su una pista come Silverstone con curve ad alta velocità. Nelle PL2 è stato più complicato che nelle PL1".


Sebastian Vettel:
"Non sono completamente felice. È stato un pomeriggio complicato. Abbiamo provato un paio di cose, magari torneremo indietro, c’è un po’ di tempo per pensarci. Il ritmo è stato difficoltoso, penso che nelle PL2 ci siano stati alti e bassi per molte ragioni. Abbiamo provato alcune cose. Non sono così infastidito da uno o due particolari tempi sul giro, si tratta di un quadro più generale. La Mercedes è sembrata velocissima ed è la vettura da battere, perciò vedremo domani. Oggi abbiamo provato alcune cose e alcune di queste non hanno funzionato, perciò dobbiamo scegliere le carte giuste per domani. Abbiamo provato cose sulla vettura e sul set-up, e la vettura è parsa piuttosto nervosa. Sceglieremo cosa mantenere e cosa togliere. Le Mercedes sono sembrate molto molto forti, e sarà una lotta ravvicinata tra noi e le Red Bull. L’asfalto è differente dallo scorso anno, è più liscio e ha più grip e dunque è piuttosto divertente“.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Gran Bretagna 2019


Tag
Ferrari | Lelcerc | Vettel |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it