Leclerc, ho fatto un giro perfetto ma i problemi non sono risolti

Leclerc, ho fatto un giro perfetto ma i problemi non sono risolti

By:
808

Non è una pole, nemmeno una vittoria, ma il terzo posto di Charles Leclerc nella qualifica di Silverstone è un qualcosa di molto simile.

Un grande risultato, quello del Monegasco, che ha portato la sua SF90 a meno di un decimo di secondo dal poleman Valtteri Bottas, a ha annichilito il team mate Vettel, infliggendogli un distacco di circa mezzo secondo.

Certo un grande risultato, quello di Charles, ma che porta con sé anche un pizzico di amarezza visto che dalle FP3 fino al Q1 il baby di Maranello era stato leader, dando l'idea di avere la pole nel piede.

Una qualifica comunque solida, quella del Ferrarista, che ha confezionato un giro praticamente perfetto, difficilmente migliorabile, che non avrebbe potuto metterlo più avanti.

Proprio del suo giro, Charles ha parlato al ring delle interviste dopo essere sceso dalla sua monoposto:

"Ho fatto un piccolo errore in Q3 ma non credo che avrebbe cambiato il mio risultato. Sono molto contento del giro che sono riuscito a fare, avrei probabilmente potuto fare qualcosa di più nell'ultima curva, ma non sarei riuscito a guadagnare molto. Nel complesso siamo contenti delle prestazioni, siamo stati vicini alle Mercedes e non ce lo aspettavamo. Pensavamo di faticare di più in questo fine settimana".

Ottimo giro, in una grande qualifica per lui, che con un giro capolavoro ha chiuso in P3, andando oltre il valore della macchina, portando al top una Rossa su una pista non certo congeniale, e stando davanti ad un gran qualificatore come Seb Vettel.

Un gran risultato, che è frutto di un grande lavoro sull'assetto della vettura, che ha permesso almeno in parte di risolvere i molti problemi del venerdì.
Proprio su queste difficoltà, il pilota allevato nella FDA, ha aggiunto:

"Abbiamo faticato ieri con l'anteriore, nelle prove libere. Abbiamo avuto qualche problema anche oggi ma è risultato molto meno grosso rispetto a ieri ed è stata una buona sessione di Qualifiche per noi. Speravamo di partire in una posizione migliore ma il terzo posto era il miglior risultato possibile oggi".

Problemi di sottosterzo, cronici della Ferrari, che su questo tracciato sono stati evidenziati e accompagnati anche da un vistoso graining, che hanno accompagnato i piloti numero 5 e 16 per tutto il fine settimana, anche se con il grande lavoro sul set-up sono stati minimizzati per la qualifica.

Non poteva mancare poi la domanda sulla decisione del muretto Rosso di far partire le macchine con gomme Soft a differenza di Mercedes:

"Abbiamo pensato di partire con le medie, ma alla fine abbiamo scelto ancora le Soft, proprio come abbiamo fatto in Austria. Non è stata una scelta negativa visto che abbiamo chiuso al secondo posto. Pensiamo che possa portare buoni frutti anche qui".

Decisone presa all'ultimo momento dagli strateghi Ferrari, forse spinti dalla volontà di avere per domani una strategia flessibile, potendo montare sia le hard, se le Soft dureranno a lungo, per il secondo stint, oppure abbracciare una tattica di gara a due stop, pittando molto presto dopo aver spremuto le Soft fino alla fine, tentando un undercut su Mercedes.

Infine, il 21enne del team di Mattia Binotto ha integrato le seguenti parole, sempre sul tema strategia:

"Confermo che il nostro obiettivo era qualificarci per la Q3 con gomme Soft, per questo sono rientrato con quelle mescole e ho migliorato il tempo. Il programma era quello. La simulazione di gara di ieri non è andata bene, ma non è stato a causa delle gomme. Avevamo problemi di bilanciamento. Oggi siamo riusciti a migliorare e vedremo domani se ci saranno miglioramenti significativi sul passo gara".



Tag
f1 | ferrari | 2019 | scuderia | vettel | leclerc | binotto | pu | maranello |


Commenti
- Formula1.it
Dopo una super qualifica, Charles Leclerc parla del suo gran giro che gli è valso il terzo posto al ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it